Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A LONDRA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Londra è una delle capitali europee per eccellenza, una di quelle città che vale la pena visitare in ogni periodo dell'anno ma che a Natale da il meglio di sé. Trafalgar Square e Carnaby Street si riempiono di luci e decorazioni scintillanti, i Mercatini di Natale certamente non possono mancare, ma la vera attrazione natalizia di Londra è il Winter Festival che dura per tutto il periodo delle festività ed offre un programma ricco di eventi teatrali e musicali, gratuiti e non. Immancabile anche una passeggiata nei sentieri del Royal Botanical Gardens che per il periodo vengono addobbati con tantissime luci e decori natalizi, dove i più piccoli potranno fare visita a Babbo Natale ed i suoi elfi!
100
€ 460,00
€ 480,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A MADRID
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Nella capitale spagnola si attendono milioni di visitatori, molti dei quali si raduneranno, per il rituale brindisi, alla Puerta del Sol.
Per gli amanti delle tradizioni invece, l'appuntamento è di fronte la Casa Reale, per mangiare un chicco d'uva per ognuno dei dodici rintocchi dell'orologio.
100
€ 490,00
€ 500,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A PARIGI
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
L'atmosfera romantica di Parigi diventa quasi palpabile durante il periodo natalizio. Tra i mercatini di Natale sugli Champs-Élysées, le fascinose boutique della Galeries Lafayette, gli eventi, gli spettacoli, e il gigantesco albero di Natale, sarà difficile non restare affascinati da una delle città più antiche del mondo. Come sarà difficile non commuoversi, durante la messa della notte di Natale nella cattedrale di Notre-Dame.
100
€ 480,00
€ 490,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A BERLINO
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Berlino è il paradiso per ogni amante della birra. Anche qui vengono organizzati tantissimi eventi con musica dal vivo. E per il countdown più di un milione di persone si incontrano alla Porta di Brandeburgo, per assistere all'incredibile spettacolo dei Fuochi d'Artificio.
100
€ 450,00
€ 460,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A VIENNA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Vienna è la capitale indiscussa della musica e del valzer, una città magica ed affascinante. Nel periodo natalizio si ravviva ancora di più regalando emozioni, tra l'arrivo della neve, l'allestimento dei Mercatini di Natale in Piazza del Municipio, la ruota panoramica in Riesenradplatz ed il Kubik nel Sigmund Freud Park, un evento che offre spettacoli di luce ineguagliabili. La notte di Capodanno sentirete i rintocchi della campana più grande dell'Austria provenienti dalla Stephanplatz, la piazza del Duomo, ma per aspettare la mezzanotte in modo suggestivo la scelta migliore è la cena in crociera sul Danubio. Per i festeggiamenti il Veglione al Ballo Imperiale è l'evento più esclusivo della città, ma diversi sono gli alberghi ed i castelli che propongono serate musicali per aspettare la mezzanotte e continuano anche dopo!
100
€ 490,00
€ 500,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A PRAGA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Praga è una delle capitali europee più suggestive nel periodo natalizio! Le sue torri, la Cattedrale e le grandi piazze contornano i tipici Mercatini di Natale che ricreano un'ambiente tradizionale e caloroso, immancabilmente innevato e suggestivo. Inoltre Praga è una città piena di vita che durante le feste si accende ancora di più e non mancheranno festeggiamenti di Natale e Capodanno duraturi e movimentati in ogni locale della città, senza tralasciare i lunghi spettacoli pirotecnici nelle principali piazze.
VEDI ANCHE:
100
€ 440,00
€ 450,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A GRAN CANARIA - SPAGNA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Eccovi un altro posto caldo con un'offerta, completa di voli, che vi farà stare senza pensieri! Allora per Natale portate la vostra famiglia in un modernissimo family hotel di Taurito, nel sud della Gran Canaria, dove potrete godervi il periodo natalizio , o del Capodanno , o dell' Epifania con tutti i servizi di cui avrete bisogno. Non mancano le belle spiagge, piscine, massaggi e informazioni su eventuali escursioni. Inoltre da Santa Lucia a Natale si svolgono una serie di eventi e festival su tutta l'isola, come ad esempio le giornate dedicate alle sculture di sabbia a tema
100
€ 490,00
€ 500,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A SHARM EL-SHEIKH , EGITTO
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Per un Natale alternativo a neve, piste da sci e Mercatini di Natale, ecco un'offerta pensata per gli amanti delle temperature alte tutto l'anno! Sharm el-Sheikh è la località egiziana per eccellenza, affacciata sul Mar Rosso, dove il caldo non manca mai. Concedetevi 7 giorni in uno splendido hotel completo di spa e centro benessere che non vi farà mancare nulla con la sua formula all inclusive. Sarà una settimana ricca di relax su spiagge da sogno, durante la quale potrete rilassarvi su Naama Bay, fare snorkeling intorno all'isola di Tiran oppure un bel safari nel Parco Nazionale di Ras Muhammad.
100
€ 1.060,00
€ 1.070,00
 
Booking Online VACANZE PRENATALIZIE ED EPIFANIA IN CROCIERA AI CARAIBI : 8 GIORNI TUTTO INCLUSO
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Quante volte avete pensato di trascorrere il freddo periodo natalizio su una spiaggia tropicale al caldo? Questa splendida crociera proposta da Costa è la vostra occasione, con la quale non dovrete accontentarvi di una sola spiaggia perché partendo da Port Everglades approderete a Miami, Turks e Caicos, alle Bahamas e sulla Repubblica Dominicana. Inoltre in crociera non dovrete preoccuparvi di nulla! A bordo assaggerete la cucina tipica caraibica grazie alla pensione completa inclusa nel prezzo, e non mancherà tanto intrattenimento a tema natalizio, come l'arrivo di Babbo Natale per i più piccoli e una super festa di Capodanno a bordo piscina per i più grandi.
100
€ 960,00
€ 970,00
 
Booking Online CROCIERA MAR MEDITERRANEO
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Itinerario della crociera Nel cuore del Mediterraneo

Crociera di 8 giorni. Imbarco nel porto di Genova, visita di Marsiglia (Francia), Tarragona, Palma di Maiorca (Spagna), Palma di Maiorca (Spagna), Ibiza (Spagna), Ibiza (Spagna), Olbia e sbarco nel porto di Genova.













Genova

Genova

Città capoluogo della provincia omonima e della Liguria, sede arcivescovile e universitaria, vivace porto mercantile, il maggiore fra quelli italiani e uno dei principali del Mediterraneo. La sua situazione geografica, molto favorevole ai traffici, unita alla felice posizione topografica su un''insenatura ben riparata, ha condizionato fin dall''antichità lo sviluppo della città, precisandone la vocazione mercantile.

Crociere da Genova




Marsiglia (Francia)

Marsiglia (Francia)

A Sud-Est della Francia, delimitata a Nord-Ovest della Camargue e ad Est dalla Costa Azzurra, Marsiglia, seconda città della Francia e capoluogo della regione Provenza, ospita quasi un milione di abitanti. Di antica fondazione, grazie all''attività del suo porto, uno dei principali della nazione sia per i commerci che per il turismo, Marsiglia è una delle città più multiculturali e multietniche e offre un aspetto caratteristico fatto da strette viuzze e piccole piazze caratteristiche.

Continua a leggere

Crociere per Marsiglia (Francia)




Tarragona

Tarragona



Crociere per Tarragona




Palma di Maiorca (Spagna)

Palma di Maiorca (Spagna)

Clima soave, spiagge straordinarie e monumenti meravigliosi, hanno reso Palma di Maiorca un paradiso turistico di fama internazionale. Situata sulle rive della costa sud-ovest dell'isola, la città di Palma si trova nel centro dell'ampia baia, un punto strategico nel Mediterraneo occidentale. Passeggiando per le strade della capitale, si possono ammirare angoli nascosti che svelano la storia della città e vedere quartieri turistici particolarmente frequentati, che sottolineano l'importanza dell'attività commerciale del luogo.

Continua a leggere

Crociere per Palma di Maiorca (Spagna)




Ibiza (Spagna)

Ibiza (Spagna)

Definita anche l'Isola Bianca a causa della sua architettura tipica, Eivissa o Ibiza una delle Isole Baleari: situata nel Mare Mediterraneo appartiene alla Spagna. Con Formentera, è uno delle due Illes Pitises. Le principali città sono Ibiza, Santa Eulria des Riu e San Antonio. Colline verdi e ondeggianti fasciate da alberi di Pino, villaggi piccoli e pittoreschi imbiancati che circondano chiese Medievali, profumo di mandorla e olive e alberi di fico, terra rossa come il fuoco o bianca come la neve: questo il paesaggio che si presenta agli occhi dei visitatori.

Continua a leggere

Crociere per Ibiza (Spagna)




Olbia

Olbia

A Olbia città le spiagge e le zone di balneazione sono scarse, ma nei suoi dintorni, a pochi chilometri di distanza, potrete trovare una miriade di piccole calette e arenili che vi faranno sentire in Paradiso.

Crociere per Olbia
.
























Giorno


Porto


Arrivo


Partenza




1


Genova


Imbarco


18:00 h




2


Marsiglia (Francia)


08:00 h


17:00 h




3


Tarragona


08:00 h


20:00 h




4


Palma di Maiorca (Spagna)


08:00 h


--




5


Palma di Maiorca (Spagna)


--


01:00 h




5


Ibiza (Spagna)


08:00 h


--




6


Ibiza (Spagna)


--


07:00 h




7


Olbia


09:00 h


18:00 h




8


Genova


09:00 h


--



Cosa comprende il prezzo?


Servizi inclusi nella crociera
La sistemazione nella cabina prescelta, con ogni comfort: servizi privati dotati di saponette e di sapone liquido per la doccia, aria condizionata, telefono, filodiffusione, TV via satellite e cassaforte. Accurata pulizia giornaliera e biancheria necessaria al soggiorno (lenzuola e asciugamani) fornita e cambiata regolarmente
La partecipazione a tutte le attività: giochi, concorsi, cacce al tesoro, tornei, feste, karaoke, serate a tema; Spettacoli musicali al teatro in programma tutte le sere, discoteca.
Quota di Servizio (mance) incluse in Cabine All Inclusive, Suite e Samsara; (Escluse cabine in Promo Basic IV, EV, BV)
Utilizzo di tutti i servizi della nave, cabina scelta, trasporto bagagli nei porti di imbarco e sbarco, pensione completa o all inclusive (dipendendo dalla tipologia di cabina scelta).

Servizi non inclusi nella crociera
Accesso ad internet
Assistenza medica
Fotografie ufficiali a bordo
Ristoranti tematici
Mance non incluse in Cabine in Promo Basic (IV, EV, BV), per queste tipologie di cabine la quota di servizio dovrà essere pagata a bordo, l'importo giornaliero prestabilito varia in funzione della data di svolgimento della crociera e della destinazione della stessa, (circa 10 o 12,5 euro per gli adulti, i bambini di età compresa tra i 4 ed i 14 anni pagheranno solo il 50% delle stesse e i minori di 4 anni non pagheranno le mance)




Nave Costa Fortuna 

 La Costa Fortuna: una nave spettacolare tutta da scoprire! A bordo della Costa Fortuna potrai riscoprire l'atmosfera dei grandi viaggiatori del passato. 



Nave di gran comfort ed eleganza, ispirata ai mitici translatlantici italiani: Rex, Vulcania, Conte di Savoia, Raffaello... Ogni luogo su Costa Fortuna stupisce, incanta e diverte. Suggestivo il gran Buffet, omaggio a Cristoforo Colombo e alla navigazione. Naturale continuazione all''aperto sono i due Lidi con piscine. Quello a poppa all''occorrenza si chiude grazie ad un tetto di cristallo. Il ponte esterno principale vi meraviglierà per le dimensioni e la particolare architettura ad anfiteatro, che lo rende accogliente e soleggiato. E che dire della grande e luminosa palestra attrezzata, con scenografica vasca idromassaggio al centro? Particolarità: la sauna e il bagno turco hanno la vetrata trasparente sul mare. Dotazioni della nave: 1.300 cabine, di cui 464 con balcone privato; 58 suite tutte con balcone privato; 4 ristoranti, di cui uno, il Club Conte Grande, alla carta su prenotazione; 11 bar di cui un Cognac and Cigar Bar; 3 piscine, di cui una con copertura semovente; 6 vasche idromassaggio e toboga; campo polisportivo; percorso jogging esterno; Centro benessere di 1.300mq con palestra, sale trattamenti, sauna e bagno turco; teatro da 1.330 posti, su tre piani; Casinò e discoteca; internet point e biblioteca; Shopping Center; Mondovirtuale, Squok Club, piscina baby.




Compagnia navale Costa Crociere
Maggiori informazioni su Costa Crociere
























.

















Vedi tutte le foto (21)

Anno di rinnovo: 2018
Stazza: 102.587
Numero Passeggeri: 3470
Num. Equipaggio: 1027
Rapporto stazza / passeggero: Molto bene 30:1
Rapporto passeggero / equipaggio: Standard 3:1
Gastronomia:
Spa: 
Raccomandato per famiglie: 

Vedi scheda tecnica completa




Opinioni e valutazioni di alcuni passeggeri

Valutazione media basata su 626 commenti

7.6 Molto bene













Costa Fortuna

Costa Fortuna

1.358 cabine, 468 delle quali dotate di balcone privato. 58 suite, tutte con balcone privato. 4 ristoranti, di cui uno del Club Conte Grande 1927, a la carte, su prenotazione. 11 bar, tra Cognac e Cigar Bar 3 piscine, di cui una con tetto retrattile. 6 Jacuzzi e uno scivolo. Centro sportivo. Pista d...

Dettagli
100
da € 940,00
€ 980,00
 
Booking Online SOGGIORNO GRECIA - ISOLA DI RODI
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it
Ubicazione

Gli utenti giudicano l'Ubicazione:  Molto buono 
























© Mapbox © OpenStreetMap Improve this map


Nota: L'ubicazione dell'hotel sulla mappa è orientativa.










Come arrivare
Nelle vicinanze di: Seven Springs

Se ti muovi in auto, Anavadia Hotel - All Inclusive ti permette movimenti agili dentro Rodi e potrai arrivare in appena 4 minuti a Seven Springs e in 5 minuti a Monastero di Tsambika. Questo resort tutto compreso dista 23,9 km da Valle delle Farfalle e 24,6 km da Acropoli di Lindos.

Le distanze sono visualizzate con un'approssimazione di 0,1 chilometri. Monastero di Tsambika: 2,7 km Seven Springs: 3,1 km Spiaggia di Tsambika: 3,8 km Spiaggia di Afandou: 5 km Chiesa ortodossa di San Michele Arcangelo: 6,5 km Rovine del Castello di San Giorgio: 6,8 km Spiaggia di Stegna: 7,7 km Afandou Golf Course: 7,9 km Spiaggia di Ladiko: 10 km Anthony Quinn Bay: 10,3 km Spiaggia di Faliraki: 11,1 km Spiaggia di Haraki: 14,2 km Spiaggia di Kalithea: 14,5 km Water Park Faliraki: 14,5 km Castello di Faraklos: 14,8 km L'aeroporto internazionale più vicino è Rhodes (RHO-Diagoras): 26,8 km





Servizi

Gli utenti giudicano il Servizio:  Molto buono 



Piscine
Piscina Bambini, Piscina esterna stagionale, Parasole nella piscina, Piscina esterna solo per adulti, Amache




SPA e palestra
Jacuzzi, sauna




spiagge
Area fumatori




Bar
Bar in zona piscina, Caffetteria, Snack-bar, Bar




Ristoranti
Buffet, Colazione in camera, PRIMA COLAZIONE A BUFFET




Animazione
Personale Multilingua




Bambini
Bambini, Piscina per bambini




Wi-fi
Wi-Fi a pagamento




Parcheggio
Parcheggio gratuito in hotel




Generale
Aria condizionata, Riscaldamento, Servizio di lavanderia, Cameriera al piano, ascensore, Reception 24 ore, Servizio di concierge, Giardino, Bagno pubblico, solarium, Terrazza, Vendita di escursioni, Sicurezza , Caffè, Asciugacapelli




Altri
Centro affari, SALA RIUNIONI




Accessibilità
Animazione, Sala TV, Biliardo, sala giochi




Condizioni
Orario check-in
14:00
Orario check-out
12:00
Età minima per registrarsi senza supervisione
18 anni
Fumatori
Area fumatori
Note
Animali non ammessi Il check-in inizia alle ore 14:00 Il check out è previsto alle ore 12:00
100
€ 880,00
€ 980,00
 
Booking Online TOUR NORD ITALIA : PERCORSO FRA GLI IDILLIACI LAGHI DEL NORD DA MILANO A VERONA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
NATURA , ARTE , GASTRONOMIA E TUTTO IL FASCINO DELLA BELLE ÉPOQUE IN UN UNICO ITINERARIO AI PIEDI DELLE ALPI

Dall'attraente e dinamica Milano, epicentro mondiale della moda e del design, alla "bella Verona", la romantica città degli shakespeariani Romeo e Giulietta, si sviluppa un Itinerario idilliaco tra i famosi laghi del Nord. Ti aspettano alcuni dei paesaggi più straordinari del bel paese, punto di ritrovo di artisti, sognatori e personalità dell'intero pianeta. Un magnifico scherzo della natura a cui si unisce un importante patrimonio artistico e gastronomico, elogiato da scrittori come Hemingway, Goethe e Byron. Passeggia tra le strade delle stesse mete turistiche degli antichi romani. Sono luoghi che sembrano usciti fuori da una cartolina: ricorderai gli incantevoli paesi e gli spettacolari laghi di origine glaciale, riparati dalle alte cime delle Alpi. Le barche da pesca attraccate a deliziosi pontili in modo disordinato, splendide e romantiche ville, palazzi da favola costruiti sulle Isole Borromee, chiese e castelli edificati su colline o scogliere, alberghi bellissimi che ancora emanano il fascino tipico della "Belle Époque"... Il nostro "Itinerario fra gli idilliaci Laghi del Nord, da Milano a Verona" è la vacanza ideale da fare in automobile: potrai goderti ogni suo singolo chilometro. Il tour si fa strada attraverso incantevoli località come Orta di San Giulio o Bellagio; costeggia laghi meravigliosi come quelli di Orta, Maggiore, Como e Garda, e porta il viaggiatore alla scoperta di città ammalianti come Milano, Bergamo, Brescia, Verona, Modena e Padova. Smetti di pensarci troppo: fai rotta verso uno dei percorsi più suggestivi del vecchio continente.



SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO


Soggiorno nell'hotel scelto a Como.
Trattamento scelto a Como.
Soggiorno nell'hotel scelto a Brescia.
Trattamento scelto a Brescia.
Soggiorno nell'hotel scelto a Verona.
Trattamento scelto a Verona.
Assicurazione viaggio.



SERVIZI NON INCLUSI

Tasse di soggiorno a Verona pagamento diretto in hotel.
Probabile pagamento di un pedaggio.
Auto a noleggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Milano, Orta San Giulio, Arona, Stresa, Isola Superiore, Como, Lecco, Bellagio, Bergamo, Brescia, Lago di Garda, Sirmione, Desenzano del Garda, Verona, Modena, Parma, Cremona e Piacenza.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020


Categorie:
Natura
Culturali
Famiglie


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Milano - Orta San Giulio / Lago d'Orta - Lago Maggiore - Arona - Stresa - Golfo e Isole Borromee (Isola Bella, Isola Madre, Isola Superiore o dei Pescatori) - Como / Lago di Como

Milano è un ottimo punto di partenza per esplorare gli idilliaci laghi in automobile in completa autonomia. Famosa meta delle vacanze estive sin dall'epoca romana, questi magnifici laghi di origine glaciale incantano il viaggiatore grazie alla loro rigogliosa bellezza naturale, al patrimonio artistico, le lussuose ville e dimore, gli splendidi giardini e i caratteristici porticcioli con le piccole imbarcazioni ormeggiate, i centri benessere e gli eleganti alberghi risalenti alla "Belle Époque". Preparati a scoprire uno dei percorsi più seducenti d'Europa! L'Itinerario si snoda attraverso città e paesi da sogno, situati sulle rive degli splendidi laghi e ai piedi delle cime innevate delle Alpi. Si parte! Da Milano, ci dirigiamo a Orta San Giulio, un piccolo borgo medievale sulle sponde del Lago d'Orta. Subito dopo, il tour prosegue al Lago Maggiore. Passeggia fra le stradine e i belvedere delle città di Arona e Stresa, sulle sponde del lago. Se hai tempo, ti consigliamo di fare un salto all'arcipelago delle Borromee, per fare tappa alle isole Bella, Madre e dei Pescatori. (Nota. Stresa è il porto migliore da cui prendere un battello per le isole e trascorrere qualche ora tra i loro magnifici edifici. Non puoi assolutamente perdere la Galleria dei Quadri nel palazzo Borromeo che si trova sull'Isola Bella, senza dimenticare il palazzo Madre sull'omonima isola. Non è possibile imbarcare l'automobile). Finiamo la tappa di oggi sul bellissimo Lago di Como, il terzo più grande d'Italia, scolpito nel corso dei secoli dall'azione dei ghiacciai. Il fascino senza tempo e le Alpi Retiche sullo sfondo, quasi a formare un anfiteatro, regalano al paesaggio un'atmosfera romantica e tranquilla che ha sedotto alcune star di Hollywood e personaggi famosi. Rilassati qualche giorno, immerso in questa straordinaria natura! (Nota. All'ufficio turistico locale potrai ricevere consigli sui migliori sentieri per fare trekking nella zona). Goditi il centro storico di Como: mangia nei suoi ottimi ristoranti e lasciati trasportare dalla sua piacevole vita notturna. (Nota. Al Museo della Seta, potrai scoprire come la città divenne uno dei maggiori esportatori di questa stoffa nel continente europeo). Consigliamo di camminare lungo la Passeggiata Lino Gelpi, di visitare Villa Olmo e prendere la funicolare che collega Como con il paesino di Brunate, a circa 720 metri di altitudine. Da lì, i panorami tolgono il respiro. Il tragitto dura circa 7 minuti. Pernottamento a Como.


Giorno 2: Como / Lago di Como - Lecco - Bellagio - Bergamo - Brescia

Proseguiamo la visita di Como, situata sulle rive dell'omonimo lago, passeggiando nei pressi delle mura del XII secolo; andremo a Porta Torre e alla famosa piazza San Fedele, dove è possibile ammirare la sensazionale basilica con tre navate, la cattedrale in stile gotico, le sue stradine medievali piene di angoli suggestivi... A mattinata inoltrata, saltiamo a bordo dell'auto con destinazione Lecco, città situata in un punto straordinario, tra alte vette delle Prealpi e il Lago di Como. (Nota. Se hai tempo, puoi fare una deviazione per Bellagio, uno dei gioielli della zona e unico posto in cui è possibile contemplare i tre "rami" del lago, che ha la forma di una "Y" rovesciata). Questi straordinari panorami coniugano il meglio dei paesaggi mediterraneo e lombardo: potrai capire il motivo per cui il lago di Como divenne la meta dei sogni dell'aristocrazia europea. È impossibile non innamorarsi di questa località, le cui barche che punteggiano le sponde, le sue labirintiche scalette in pietra che conducono a giardini da sogno... Potrai visitare le splendide ville Serbelloni e Melzi: quest'ultima fu fonte d'ispirazione per lo scrittore Stendhal e il compositore Liszt Schubert. Ci rimettiamo in marcia alla volta della monumentale città di Bergamo, fortificata e arroccata sulla cima a una collina, in grado di sorprendere i turisti con uno degli scorci medievali più suggestivi del bel paese. È divisa in Città Bassa e Città Alta, collegate tra loro da una funicolare che permette di superare il gran dislivello fra le due parti. La sua atmosfera unica le conferisce una bellezza senza eguali, grazie al mix di medievale, rinascimentale e barocco. (Nota. Dalla Torre Civica, si può apprezzare lo splendido panorama sul centro storico). Non dimenticare la Basilica di Santa Maria Maggiore: è uno dei siti più importanti della città! Terminiamo la tappa di oggi a Brescia, città lombarda di grande interesse architettonico. Situata a 149 metri sul livello del mare, è un magnifico esempio di mix fra arte e storia. Non perderti il castello, le due cattedrali e il sito archeologico monumentale di Foro Romano e il monastero di Santa Giulia. Pernottamento a Brescia.


Giorno 3: Brescia - Lago di Garda - Sirmione - Golfo di Desenzano del Garda - Verona

Oggi esploriamo l'ultimo grande lago dell'Itinerario. Nascosto tra le montagne, il bellissimo Lago di Garda si estende tra le regioni di Lombardia, Veneto e Trentino-Alto Adige. Fu il punto di ritrovo di artisti, pensatori e sognatori: nei caffè di Gardone, in riva al lago, si fermavano Kafka, Freud, Churchill, James Joyce e Thomas Mann. Per via della sua origine glaciale, le acque sono di un blu intenso che contrasta con il verde della vegetazione circostante. Scendiamo fino a Sirmione, ottimo punto di partenza per costeggiare il lago in automobile. Queste affascinanti stradine medievali sboccano su panorami straordinari come la villa romana di Catullo e il castello di Rocca Scaligera, le cui pareti narrano storie di antiche lotte, quando gli Scaligeri di Verona e i Visconti di Milano si contendevano il potere sulla zona. Si prosegue con l'Itinerario. Al ovest di Sirmione scopriamo il bellissimo golfo di Desenzano del Garda. Circondato dalle montagne, è molto apprezzato dagli appassionati di vela e sport acquatici. Dal Porto Vecchio, si può contemplare un quartiere medievale da cartolina, edificato sulla cima di una collina. (Nota. La "Gardesana" è una strada stretta e piena di curve, lunga circa 150 km: potrai arrivare in auto fino alle principali località più lontane. Se sei stanco di stare dietro al volante, puoi fermarti per qualche ora e fare un giro turistico sul lago in barca). Nel pomeriggio, ci dirigiamo verso la "bella Verona". Poche città al mondo hanno un potere tanto seducente. Conosciuta come la "città di Romeo e Giulietta", gli amanti resi immortali da Shakespeare, Verona è il luogo perfetto per concludere una giornata indimenticabile. Passeggia con calma tra le sue incantevoli strade alla ricerca degli eterni innamorati: arriva alla casa di Giulietta, un magnifico edificio del XII secolo e presunta dimora dei Capuleti, dove potrai affacciarti dal mitico balcone dal quale la giovane parlava con il suo Romeo. Si trova in via Capello 23. Nelle vicinanze c'è il palazzo Nogarola, considerato la casa del ragazzo. Ma questa città dai monumenti romani, palazzi rinascimentali e chiese barocche ha molto altro da offrire. Dal fiume Adige, che bagna la città, si possono ammirare tramonti unici. Attraversa i ponti che collegano le due parti di Verona e raggiungi il bellissimo centro storico, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Il gran finale è l'elegante piazza dei Signori, dove potrai cenare al lume di una romantica candela. Pernottamento a Verona.


Giorno 4: Verona - Modena - Parma - Cremona - Piacenza

Continuiamo ad esplorare la romantica città di Verona: l'Arena (anfiteatro romano), via Mazzini con gli eleganti negozi, piazza delle Erbe con la Torre dei Lamberti e il Palazzo Comunale, le Arche Scaligere, piazza Bra... In seguito, in base al tempo a tua disposizione, ai tuoi gusti personali, e grazie alla libertà di cui godrai con l'auto, ti consigliamo di fare tappa nelle bellissime città di Cremona e Piacenza. Fine del percorso.


Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Scopri Verona al tuo ritmo e senza dover fare lunghe code grazie alla Verona Card 24 o 48 ore. La scheda che ti farà risparmiare tempo e denaro e ti permetterà di accedere ai principali monumenti, musei e chiese della città. Vedi tutte le opzioni direttamente su www.turismoverona.eu. Potrai acquistarla on-line, nei chioschi autorizzati, presso gli uffici del turismo della città e nei principali monumenti e musei.
- Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
- Per il ritro dell'auto a noleggio, verrà richiesta una carta di credito (non di debito) intestata al titolare della prenotazione, il quale dovrà, inoltre, essere il conducente del veicolo.
100
€ 160,00
€ 200,00
 
Booking Online TOUR ITALIA CENTRALE - TOSCANA ,UMBRIA , LAZIO E ROMA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Un viaggio nel meglio dell'Italia, per le sue città Patrimonio dell'Umanità, i suoi incantevoli borghi medievali, paesaggi idilliaci, preziose opere d'arte e una cucina deliziosa

Poche destinazioni nel mondo riescono a risvegliare nel turista tante emozioni come le regioni dell'Umbria e della Toscana! Ti invitiamo a scoprire in auto questo Percorso completo e affascinante girando tra siti riconosciuti come Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO incastonati tra colline meravigliose e immensi campi di girasoli, vigneti e olivi. Un itinerario che unisce grandi città italiane come Roma, Perugia, Siena e Firenze con alcune delle località più affascinanti del centro Italia. Scopri uno degli itinerari più famosi d'Italia, dove si incontrano arte e architettura, grandi feste locali, paesaggi da sogno e una cucina semplicemente deliziosa. La terra di Dante, Puccini e Michelangelo custodisce al suo interno un incredibile patrimonio che parte dall'epoca etrusca e che ancora oggi può ancora essere visto in tutto il suo splendore. Spiccano lungo il percorso: fortezze medievali, splendide opere del Rinascimento, magnifiche cattedrali gotiche, basiliche famose, città importanti, affascinanti cittadine medievali fortificate, magnifiche ville e palazzi che parlano al turista di un passato ricco di feste eleganti e banchetti raffinati... Prima di intraprendere il viaggio, dovresti sapere che la Toscana e l'Umbria rappresentano la più grande vetrina del Rinascimento del mondo. Tra il XIV e il XV secolo, queste terre diedero i natali a grandi geni come Pisano o Brunelleschi, il che ha fatto in modo che persino i palazzi, i monumenti e le chiese dei paesini più piccoli siano riusciti ad avere le loro pareti adornate con opere preziose. Di tale portata sono l'arte e la storia custodite nei principali musei di Roma, Perugia, Siena e Firenze ed è impossibile esplorare tutto in un solo viaggio. Questa è anche la Strada del "Buon Vivere", particolarmente caratteristico di questo angolo italiano. Scopri le attrazioni del "percorso del vino" nelle terre bucoliche della valle del Chianti, famose per i loro paesaggi di campagna e vigneti fotogenici, per le loro cantine secolari, per i loro rinomati ristoranti e per gli eccellenti vini rosso rubino.



Servizi inclusi nel viaggio
Volo di andata e ritorno.
Soggiorno nell'hotel scelto a Viterbo.
Trattamento scelto a Viterbo.
Soggiorno nell'hotel scelto a Perugia.
Trattamento scelto a Perugia.
Soggiorno nell'hotel scelto a Siena.
Trattamento scelto a Siena.
Soggiorno nell'hotel scelto a Firenze.
Trattamento scelto a Firenze.
Auto a noleggio.
Assicurazione viaggio.



Servizi NON inclusi
Tasse di soggiorno a Firenze pagamento diretto in hotel.
Probabile pagamento di un pedaggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Roma, Viterbo, Tuscania, Tarquinia, Cerveteri, Bracciano Roma, Sutri, Bolsena, Pitigliano, Sovana, Orvieto, Bagnoregio, Bomarzo, Narni, Todi, Perugia, Chiusi, Arezzo, Siena, Gaiole In Chianti, San Gimignano, Volterra e Firenze.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Milano, Venezia, Catania, Palermo, Cagliari,...


Categorie:
Culturali


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Roma - Viterbo

Partenza del volo dalla città di origine alla cosmopolita e storica Roma. Arrivo e ritiro dell'auto a noleggio. Qui inizia la tua avventura sul territorio italiano!Organizza la visita della città in base all'orario di arrivo del tuo volo per la ""Città Eterna"". Costruita su sette colline e centro nevralgico dell'Impero Romano, la vivace capitale italiana è un autentico museo a cielo aperto che combina la bellezza dell'Antica Roma con le attrazioni della Roma rinascimentale, barocca e moderna. Un patrimonio che ha trasformato questa bella città italiana in una delle destinazioni turistiche più visitate al mondo. Cammina per il suo centro storico - dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO - e scopri alcuni dei monumenti più impressionanti dell'antichità. Tra i suoi tesori classici c'è il Colosseo, un meraviglioso anfiteatro inaugurato nell'80 d.C. dall'imperatore Tito dove combattevano i gladiatori, o il travolgente Pantheon, un edificio che ha influito in maniera decisiva sull'architettura mondiale. Un altro dei nostri consigli è quello visitare la Via dei Fori Imperiali e di scoprire i fori di Cesare, Augusto e Traiano. Gran parte del fascino di Roma risiede nelle sue magnifiche piazze, piazza Venezia, piazza del Campidoglio, piazza del Popolo, piazza della Rotonda, piazza di Minerva, piazza di Spagna con la sua favolosa scalinata...E se vuoi godere di viste esclusive della città, dirigiti verso il Gianicolo e ammira uno dei migliori panorami. Dopo la visita, si parte verso l'affascinante Viterbo, situata a 1 ora e 30 minuti di distanza. La città possiede chiese adornate con importanti opere d'arte. Fondata dagli Etruschi e conquistata dai Romani, Viterbo vanta una lunga storia. Visse uno dei suoi periodi di massimo splendore nel XIII secolo, quando divenne una residenza papale. Infatti, il Palazzo dei Papi fu costruito nel suddetto secolo con lo scopo di convincere il papato a lasciare Roma. Sarai sorpreso di sapere come diversi papi siano stati eletti nella loro Sala del Conclave. Un'altra delle sue principali attrazioni è il suo centro storico murato. Durante la tua visita, scopri siti unici come la piazza del Plebiscito, con il suo Palazzo dei Priori e il Municipio; e la centrale Piazza San Lorenzo, dove si trova la maestosa Cattedrale di San Lorenzo, costruita nel XII secolo. La città sarà il nostro centro operativo nei giorni successivi. Puoi conoscere maggiori dettagli su questa città e il suo passato al Museo Nazionale Etrusco (piazza della Roca). Pernottamento a Viterbo.


Giorno 2: Viterbo - Tuscania - Tarquinia - Cerveteri - Lago Bracciano - Sutri - Viterbo

Oggi ti proponiamo un percorso circolare di circa 3 ore di guida con partenza e ritorno a Viterbo che ti porterà a conoscere alcune delle località più affascinanti della zona e l'importante eredità lasciata dagli Etruschi in questo angolo d'Italia. (Nota. Gli Etruschi sono una delle tribù italiche che vissero nell'Età della Pietra. Dal punto di vista del patrimonio, spiccano i loro gioielli e le loro tombe). La prima tappa potrebbe essere Tarquinia, che si trova a circa 50 minuti di distanza. Lungo il percorso, puoi fare una sosta a Tuscania. Antica e potente città etrusca, comune romano e splendido borgo medievale, la città mostra al visitatore straordinari resti etruschi in seguito alla scoperta della sua necropoli. Ti consigliamo di visitare la chiesa di Santa Maria Maggiore, il più antico luogo di culto di Tuscania, e quella di San Pietro, situata in cima a una collina e costruita nell'VIII secolo. Già a Tarquinia scopriamo uno dei gioielli dell'itinerario odierno. La principale città etrusca del Lazio offre ai turisti l'interessante Necropoli dei Monterozzi, situata a circa 4 chilometri a sud-est, che rappresenta uno dei più importanti siti Etruschi d'Italia. Nel centro storico, il Museo Nazionale Tarquiniense - che si trova all'interno del Palazzo Vitelleschi - ospita importanti oggetti etruschi rinvenuti nella necropoli. Da questo punto, è possibile proseguire la visita a piedi con una piacevole passeggiata fino a Palazzo Comunale e Piazza Trento e Trieste. Da un punto panoramico nelle vicinanze, è possibile contemplare splendide viste sulla campagna. In Via Mazzini si trova la Porta Castello e la chiesa di Santa Maria in Castello. Dopo la vista, torniamo in Viaggio in direzione Cerveteri, una bellissima cittadina con vista sul mare che era uno dei principali porti del Mediterraneo. La Necropoli di Banditaccia - consacrata dall'UNESCO e situata a pochi chilometri dalla città - ricorda una grande città dei morti con le piazze e una rete di strade fiancheggiate da tombe risalenti alVII secolo a. C. Ti consigliamo di visitare il Museo Nazionale di Cerveteri, situato nel Palazzo Ruspoli, che sfoggia gioielli e oggetti trovati nelle tombe. (Nota. Per arrivare a Cerveteri, situata a circa 50 minuti di distanza, è possibile percorrere l'autostrada A12 in direzione Roma/Civitavecchia e uscire a Cerveteri/Ladispoli). Sulla strada per Sutri, passeremo accanto al bellissimo Lago di Bracciano. A Sutri potrai scoprire il suo anfiteatro, uno dei pochi resti non funerari costruiti dagli Etruschi. Ritorno e pernottamento a Viterbo.


Giorno 3: Viterbo - Bolsena - Pitigliano - Sovana - Orvieto - Civita di Bagnoregio - Viterbo

Ritorniamo a proporre un itinerario in auto di entrata e di uscita da Viterbo, circa 4 ore di viaggio, per farti selezionare le località che intendi visitare. Lasciamo Viterbo e, dopo circa 50 minuti di viaggio attraverso splendidi paesaggi ricchi di vigneti, coltivazioni e uliveti, arriviamo allo splendido lago di Bolsena e nell'omonimo comune. Sarai al cospetto del più grande lago vulcanico d'Italia. La città ha forti radici religiose dopo che qui ebbe luogo un importante miracolo che portò Papa Urbano IV a istituire la festa del Corpus Domini. Oltre al lago, consigliamo di visitare la fortezza della Rocca Monaldeschi e il Museo Territoriale del Lago di Bolsena. Dopo mezz'ora di macchina arriviamo a Pitigliano, una bellissima cittadina toscana che si fonde con lo splendido paesaggio e che troverai costruita su una montagna e circondata da gole. La fusione che vedrai tra le sue case, le sue scale ricurve, le sue strade acciottolate e le pietre di questo promontorio è unica. Esplora la monumentale Piazza Petruccioli, visita il Museo Archeologico, situato nel Palazzo Orsini, o scopri la sua Cattedrale dedicata a San Pietro e San Paolo. E come culmine di questa magnifica esperienza, assaggia il vino bianco di Pitigliano. E non dimenticare di contemplare gli spettacolari paesaggi dei dintorni con i corsi panoramici che costellano la città. (Nota. Scopri il suo passato ebraico nella Piccola Gerusalemme). Rimettiamoci in Viaggio verso il piccolo centro di Sovana, situata a soli 10 minuti, e che è riuscito a preservare il suo patrimonio architettonico nel tempo. Si tratta di un bellissimo borgo medievale costruito sul tufo vulcanico. Passeggia tranquillamente per l'ampia strada, affiancata da case bellissime e storiche, che va dall'importante Rocca Aldobrandesca, passa per i resti della muraglia etrusca per poi giungere in Piazza Pretorio, dove potrai visitare la chiesa romanica di Santa Maria Maggiore (XVI secolo). Tra le nostre visite consigliate, troviamo la pittoresca Rocca Aldobrandesca, una splendida fortezza del XII secolo, e la Cattedrale. Se vuoi mangiare qualcosa di tipico della zona, chiedi una ""acquacotta"", una zuppa condita con olio d'oliva, pomodori e verdure, o alcuni dei suoi piatti a base di carne e pecorino. Gli amanti della buona cucina possono scegliere tra un'ampia Lista di vini locali. (Nota. Le tombe etrusche più importanti in Toscana si trovano nel Parco Archeologico della Città del Tufo, che comprende Sovana, Sorano e Vitozza. A Sovana c'è anche una piccola necropoli). Dopo pranzo, puoi dirigerti verso Orvieto, una delle città più antiche d'Italia, a un'ora di distanza. Si tratta di una cittadina pittoresca costruita sul tufo vulcanico e che in passato è stata un'importante enclave etrusca e residenza di Papa Clemente VII, che dovette rifugiarsi qui durante il Sacco di Roma prodotto dalle truppe di Carlo V nel 1527. Calpesterai la terra del famoso vino bianco ""Orvieto classico"". È possibile conoscere la necropoli etrusca del ""Crocifisso del Tufo"" e il Pozzo di San Patrizio. Una delle sue principali attrazioni è la sua imponente Cattedrale, un autentico gioiello di stile romanico e gotico che ti sorprenderà con la sua splendida facciata policroma. Una volta all'interno della cattedrale, dovresti dirigerti alla Cappella del Corporale, che ospita il corpo insanguinato del miracolo eucaristico di Bolsena. Ma questo tempio ti offre molto di più. Avvicinati alla Cappella di San Brizio per osservare i suoi famosi affreschi apocalittici che il Beato Angelico cominciò a dipingere e che Luca Signorelli portò a termine nel 1490. Prima di rientrare a Viterbo, ti consigliamo di visitare la ""città fantasma"" di Civita di Bagnoregio. Situata in cima a un blocco di roccia calcarea, la cittadina medievale iniziò ad affondare e, a poco a poco, fu abbandonata. Ti consigliamo di passeggiare tranquillamente per le sue stradine incastonate in questa magnifica rupe, di contemplare tutte le possibili viste panoramiche e di recarti alla Chiesa di San Donato. Ritorno e pernottamento a Viterbo.


Giorno 4: Viterbo - Bomarzo - Narni - Cascata delle Marmore - Todi - Perugia

Oggi viaggeremo da Viterbo a Perugia, in un itinerario in auto di circa 3 ore e mezza. Dopo 20 minuti di automobile da Viterbo, arriviamo ​​a Bomarzo. Prima di arrivare in questo piccolo comune potrai fare una sosta a Villa Lante, nota per i suoi giardini e le sue fontane rinascimentali. A Bomarzo, ti consigliamo di visitare il Palazzo Orsini, il castello medievale locale, nonché la cattedrale e le chiese di Santa Maria della Valle e di Sant'Anselmo. Una delle enclavi più particolari è il Parco dei Mostri o il Sacro Bosco di Bomarzo. Fu progettato nel XVI secolo da Vicino Orsini e offre un giro con quasi 40 punti di interesse che ti trasporterà in un mondo surreale ricco di sculture mitologiche e di fantastici giganti di pietra. Fotografa la sua famosa Casa Pendente!Una volta visitato questo museo unico a cielo aperto, potrai tornare alla macchina e, dopo un viaggio di circa 30 minuti, scorgerai Narni. Di origine romana, la cittadina di Narni fu di ispirazione a C. S. Lewis per dare il titolo alle sue ""Cronache di Narnia"". Narni offre magnifiche passeggiate tra torri e porte storiche. Da non perdere la visita alla Cattedrale di San Giovenale e alla Chiesa di Santa Maria in Pensole. Un altro punto di interesse è il Ponte di Augusto, di origine romana e costruito sul fiume Nera, le cui reliquie ti sorprenderanno per la sua antica maestosità. Dopo la visita, la prossima tappa sarà la Cascata delle Marmore, a soli 20 minuti da Narni. Si tratta di una cascata artificiale di una bellezza unica che si erge a oltre 165 metri e che vanta tre salti. Il fiume Velino, nella sua caduta, crea impressionanti ambienti naturali. È possibile fare piccole escursioni nei suoi dintorni. Dopo questo contatto con la natura, torniamo alla macchina e, dopo poco più di un'ora di viaggio, raggiungiamo Todi, una pittoresca città costruita su una collina. Questa cittadina sfoggia mura di epoca etrusca, romana e medievale. Goditi la splendida vista sulla valle che la circonda. A Todi, puoi visitare la signorile piazza del Popolo, dove ti aspettano incredibili palazzi medievali come il Palazzo dei Priori, il Palazzo del Capitano o il Palazzo del Popolo. Ti consigliamo di visitare la chiesa di San Fortunato e di ammirare il suo splendido portico, nonché la cattedrale, con il suo emblematico rosone e le sedie decorate del coro. La parte finale della tappa ci porterà a Perugia, al termine di 40 minuti di auto. Con un'atmosfera studentesca e internazionale, Perugia vanta un bellissimo centro medievale situato in cima a una collina. Senti il battito della città nel vivace Corso Vannucci e in Piazza IV Novembre. Pernottamento a Perugia.


Giorno 5: Perugia - Assisi - Chiusi - Arezzo - Siena

Ti consigliamo di dedicare una mattinata alla scoperta di Perugia, una delle dodici (12) città-stato che costituivano la federazione nota come Etruria (VII e VI secolo aC). Questa città, capoluogo dell'Umbria, ti sorprenderà con i suoi edifici medievali, le sue magnifiche collezioni pittoriche e la sua forza economica e universitaria. A Perugia, ti consigliamo di percorrere piazza IV Novembre, che riunisce gli edifici più emblematici della città, tra cui il Palazzo dei Priori - che ospita la famosa Galleria Nazionale con dipinti di Piero della Francesca, Beato Angelico, Boccati e Fiorenzo de Lorenzo-, la Fontana Maggiore e la cattedrale. Passeggia senza fretta lungo la pittoresca Via Maestà delle Volte e fotografa i suoi edifici e passaggi medievali. Se hai tempo, ti consigliamo di visitare la chiesa di San Pietro e il Museo Archeologico Nazionale, dove potrai ammirare il ricco patrimonio locale che comprende urne funerarie, sarcofagi, bronzi etruschi, ecc. E assaggia i famosi ""Baci"" di cioccolato!Riprendiamo il nostro Itinerario. Se vuoi, puoi visitare la vicina e spirituale città medievale di Assisi, a circa 40 minuti di distanza - la città natale di San Francesco - dove la Basilica di San Francesco è un must. All'altra estremità del centro storico si trova la Basilica di Santa Chiara, dove riposa questa santa contemporanea di San Francesco, che fondò l'Ordine delle Clarisse Scalze. La prossima fermata sarà Chiusi. Questa cittadina vanta un eccezionale patrimonio monumentale, archeologico e panoramico. La necropoli etrusca è situata accanto al Museo Nazionale Etrusco che esibisce reperti che vanno dall'età del ferro al periodo villanoviano. È inoltre possibile visitare la Cattedrale di San Secondiano. A seconda del tempo che avrai, potrai guidare fino a Siena o andare nella città di Arezzo, una delle principali città della Lega Etrusca. Puoi iniziare la visita andando al Castello dei Medici, da dove puoi contemplare una bellissima vista della città. Per proseguire, una passeggiata tranquilla in Piazza Grande, circondata da edifici medievali e tempi suggestivi come la chiesa di Santa Maria delle Pieve e palazzi come quello della Fraternità. Infine, se hai tempo, visita il Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna, dove sono esposti interessanti oggetti d'oro e d'argento, sculture e dipinti. Dopo la visita, parti in direzione Siena, situata a poco più di un'ora d'auto da Arezzo. Fondata, secondo la leggenda, dai figli di Remo è un altro dei gioielli della corona italiana. Rivale storica di Firenze, questa città è famosa per il fascino medievale e le antiche tradizioni: basti pensare alla storica gara a cavallo nota come il ""Palio"". L'allegro spirito senese pervade l'invitante gastronomia e le interessanti proposte per il tempo libero. Pernottamento a Siena.


Giorno 6: Siena - Valle del Chianti - Siena

Ti consigliamo di dedicare una mattinata alla scoperta di Perugia, una delle dodici (12) città-stato che costituivano la federazione nota come Etruria (VII e VI secolo aC). Questa città, capoluogo dell'Umbria, ti sorprenderà con i suoi edifici medievali, le sue magnifiche collezioni pittoriche e la sua forza economica e universitaria. A Perugia, ti consigliamo di percorrere piazza IV Novembre, che riunisce gli edifici più emblematici della città, tra cui il Palazzo dei Priori - che ospita la famosa Galleria Nazionale con dipinti di Piero della Francesca, Beato Angelico, Boccati e Fiorenzo de Lorenzo-, la Fontana Maggiore e la cattedrale. Passeggia senza fretta lungo la pittoresca Via Maestà delle Volte e fotografa i suoi edifici e passaggi medievali. Se hai tempo, ti consigliamo di visitare la chiesa di San Pietro e il Museo Archeologico Nazionale, dove potrai ammirare il ricco patrimonio locale che comprende urne funerarie, sarcofagi, bronzi etruschi, ecc. E assaggia i famosi ""Baci"" di cioccolato!Riprendiamo il nostro Itinerario. Se vuoi, puoi visitare la vicina e spirituale città medievale di Assisi, a circa 40 minuti di distanza - la città natale di San Francesco - dove la Basilica di San Francesco è un must. All'altra estremità del centro storico si trova la Basilica di Santa Chiara, dove riposa questa santa contemporanea di San Francesco, che fondò l'Ordine delle Clarisse Scalze. La prossima fermata sarà Chiusi. Questa cittadina vanta un eccezionale patrimonio monumentale, archeologico e panoramico. La necropoli etrusca è situata accanto al Museo Nazionale Etrusco che esibisce reperti che vanno dall'età del ferro al periodo villanoviano. È inoltre possibile visitare la Cattedrale di San Secondiano. A seconda del tempo che avrai, potrai guidare fino a Siena o andare nella città di Arezzo, una delle principali città della Lega Etrusca. Puoi iniziare la visita andando al Castello dei Medici, da dove puoi contemplare una bellissima vista della città. Per proseguire, una passeggiata tranquilla in Piazza Grande, circondata da edifici medievali e tempi suggestivi come la chiesa di Santa Maria delle Pieve e palazzi come quello della Fraternità. Infine, se hai tempo, visita il Museo Statale d'Arte Medievale e Moderna, dove sono esposti interessanti oggetti d'oro e d'argento, sculture e dipinti. Dopo la visita, parti in direzione Siena, situata a poco più di un'ora d'auto da Arezzo. Fondata, secondo la leggenda, dai figli di Remo è un altro dei gioielli della corona italiana. Rivale storica di Firenze, questa città è famosa per il fascino medievale e le antiche tradizioni: basti pensare alla storica gara a cavallo nota come il ""Palio"". L'allegro spirito senese pervade l'invitante gastronomia e le interessanti proposte per il tempo libero. Pernottamento a Siena.


Giorno 7: Siena - Monterrigioni - San Gimignano - Volterra - Siena

Dopo aver passeggiato per le eleganti strade di Siena, si parte verso nord, dove si trova un piccolo gioiello medievale:Monterrigioni, una cittadella fortificata a forma di stella che sembra essersi fermata nel tempo. Il profilo caratterizzato dalle mura di cinta e da quattordici torri fortificate rievoca il suo passato come confine settentrionale della Repubblica di Siena. Dopo essere arrivati in prossimità del paese, bisognerà parcheggiare l'auto per proseguire a piedi fino al centro abitato, che si trova sulla cima di una piccola collina. La tappa successiva sarà San Gimignano e le sue alte torri, che hanno regalato al borgo il soprannome di ""New York del Medioevo"": è possibile scorgerle sin dalla strada, circondate da terreni fertili. Essendo considerato uno dei migliori esempi di città medievale, il suo bellissimo centro storico è stato dichiarato Patrimonio dell'Umanità. Terminiamo il percorso odierno nella cittadina di Volterra, un gioiello etrusco, romano, medievale e rinascimentale che domina l'intera Val di Cecina da una collina. Si tratta di una città orgogliosa e piena di carattere, in quanto è stata l'ultima a cadere sotto il dominio dell'antica Roma. Il Museo Etrusco Guarnacci e la zona archeologica sono tappe obbligatorie per capire il suo importante retaggio. Volterra è famosa anche per il Palazzo dei Priori, la Pinacoteca, la cattedrale e le statue bianche in alabastro. (Nota. È possibile visitare una città etrusca sotterranea posta al di sotto del centro medievale. Escursione non inclusa). L'ultima tappa del percorso, punteggiato da splendide viste panoramiche sulla valle del Chianti, ci riporterà a Siena. Pernottamento a Siena.


Giorno 8: Siena - Firenze

Oggi si parte per Firenze, che dista circa 70 chilometri. Ci aspetta una giornata intensa per decifrarne il genio artistico e l'impetuoso spirito umanistico, ma anche per visitarme i monumenti, i musei e le strade più emblematiche. (Nota. Se vuoi conoscere la città con più calma, puoi sempre prolungare il tuo soggiorno). Donatello, Masaccio, Botticelli, Michelangelo, Leonardo, Raffaello e Dante sono soltanto alcuni dei nomi illustri legati a questa città per l'eternità. Presto scoprirai il suo patrimonio. Sei pronto?Il quartiere del Duomo è un ottimo punto di partenza. Infatti, qui potrai ammirare la cattedrale di Santa Maria del Fiore, che si trova nel cuore pulsante della città, scoprire il Campanile, il Battistero e la famosa Porta del Paradiso. Dal Duomo, si estende una scia che ti condurrà a meravigliosi palazzi, chiese, piazze e musei. Vale la pena fare un salto nei quartieri di San Lorenzo e San Marco, nel territorio dei Medici, e godersi la Galleria dell'Accademia, dove si trova il famoso David di Michelangelo. Da lì ci dirigiamo a piazza della Repubblica per poi passeggiare tra le stradine costeggiate di palazzi fino alla zona di Santa Maria Novella. Non c'è niente di meglio che godersi un paio d'ore nella seducente città rinascimentale per chiudere in bellezza questo viaggio. La sera ammireremo per l'ultima volta il profilo delle Cupole e delle Torri del Duomo stagliate contro il cielo. Un'immagine sicuramente indimenticabile. Pernottamento a Firenze.


Giorno 9: Firenze - Città di partenza

Presentazione all'aeroporto con anticipo sufficiente per restituire l'auto a noleggio e prendere il volo di ritorno nella città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Parcheggiare nel centro di Firenze. Per godersi il centro storico di Firenze, la migliore soluzione è parcheggiare l'auto ed esplorare il centro storico a piedi. Tieni presente che i parcheggi situati nel centro della città sono solitamente più costosi. A seconda della posizione del tuo hotel, ecco alcuni consigli. C'è un parcheggio pubblico molto vicino al centro, in Piazzale Michelangelo. Data la sua posizione, di solito si riempie all'inizio della giornata. Un'altra alternativa è quella di lasciare l'auto nei parcheggi lontani dal centro e salire su mezzi di trasporto pubblico come il tram o l'autobus. Ad esempio, è possibile parcheggiare l'auto nel parcheggio di Villa Costanza, che si trova lungo l'autostrada A1 e, da questo punto, è possibile prendere il tram numero 1, che raggiunge il centro città. Nei pressi del centro, troverai parcheggio in Via del Sansavino e Via del Gelsomino. Un'altra alternativa è quella di andare al parcheggio di Firenze Impruneta (precedentemente chiamato Firenze Certosa), da dove è possibile prendere l'autobus 37 per raggiungere il centro di Firenze in 20 minuti. Per maggiori informazioni, si consiglia di consultare il sito ufficiale del comune di Firenze: http://mobilita.comune.fi.it/muoversi/muoversi/parcheggi.html. Nella sezione Firenze Parcheggi Spa, troverai una lista di parcheggi gestiti dall'ente pubblico Firenze Parcheggi Spa.
- Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
- Per il ritro dell'auto a noleggio, verrà richiesta una carta di credito (non di debito) intestata al titolare della prenotazione, il quale dovrà, inoltre, essere il conducente del veicolo.
100
€ 560,00
€ 660,00
 
Booking Online TOUR ITALIA MERIDIONALE - CAMPANIA E PUGLIA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it
CONOSCERE LE REGIONI CAMPANIA E PUGLIA

Perfetta combinazione delle regioni Campania e Puglia. Scoprirai la zona della Campania, magnifiche rovine che ti trasporteranno in tempi ancestrali e la Puglia, una bella regione che unisce natura, storia, tradizione, gusto e spiritualità.



SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO

Volo di andata e ritorno.
Alloggio in alberghi selezionati o simili nella zona e dintorni.
Trasferimenti secondo programma.
Trasporto in pullman durante il circuito.
Utilizzo di dispositivi audio-recettori per tutta la durata del tour.
Visite in servizio regolare menzionate nel programma e che non appaiono come opzionali.
Guida locale accompagnatore bilingue di lingua spagnola ed italiana.
Trattamento come da programma.
Bevande (1/4l di vino e 1/2l d´acqua) durante i pasti e caffè a pranzo.
Assicurazione viaggio.



SERVIZI NON INCLUSI

Gli ingressi previsti.
Tasse locali.
Qualsiasi altro servizio non contemplato come incluso.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Napoli, Capri, Pompei, Ercolano, Cisternino, Ostuni, Alberobello, Otranto, Lecce Salento, Bari e Matera.

Partenze:
da luglio 2019 fino a ottobre 2019

Da:
Bologna, Bari, Catania, Milano, Gallura E...


Categorie:


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Napoli - Napoli o dintomi

Partenza con destinazione Napoli. Trasferimento in hotel (consegna delle camere dalle 16:00 h). Prima di cena, incontro con la guida e presentazione del tour. Cena e pernottamento a Napoli o nei dintorni.


Giorno 2: Napoli o dintorni - Capri - Napoli o dintorni

Prima colazione in hotel. Gita in barca alla volta dell'isola di Capri, meravigliosa esempio di natura, storia e glamour. Visita a Villa San Michele e pranzo al ristorante. Nel pomeriggio ci sposteremo ai Giardini di Augusto, dove ammireremo il panorama sui famosi Faraglioni e Marina Piccola. Tempo libero, ricongiungimento con il gruppo al molo. Rientro in hotel e cena.


Giorno 3: Napoli e dintorni - Ercolano - Pompei - Napoli e dintorni

Colazione in hotel. Partenza per Ercolano e Pompei per la visita di entrambi gli scavi che hanno restituito i resti delle antiche città sepolte sotto la cenere, lapilli e fango durante l'eruzione del 79 d.C. Pranzo durante l'escursione. Rientro nell'hotel e cena.


Giorno 4: Napoli o dintorni - Valle d'Itria

Prima colazione in hotel. Partenza in autobus per la zona di Capodimonte e visita alle impressionanti catacombe di San Gennaro e quelle della basilica paleocristiana costruita nel V secolo d. C., abbandonata dopo il furto dei resti di San Gennaro. Di seguito visiteremo l'ossario di "Fontanelle", un'antica cava di tufo scavata nella collina di Materdei e trasformata in un ossario a metà del XVII secolo per ospitare i resti delle vittime di epidemie di peste e colera. Faremo una breve sosta alla Basilica di Santa Maria della Sanità, conosciuta come la Chiesa del Monacone e faremo una passeggiata tra gli edifici del quartiere "Sanità" apprezzando in particolare il Palazzo San Felice e il Palazzo dello Spagnuolo, due dei più famosi per la sua caratteristica originalità barocca. Pranzo. Poi partenza per la regione Puglia, cena e pernottamento in hotel nella Valle d'Itria.


Giorno 5: Grotte di Castellana - Alberobello - Ostuni

Prima colazione in hotel e partenza per le Grotte di Castellana e visita delle grotte omonime. Arrivo ad Alberobello, la "capitale dei trulli", pranzo e passeggiata attraverso la sua area monumentale dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Proseguimento per Ostuni, la "città bianca", e passeggiata nel suo pittoresco centro storico con visita alla sua cattedrale romanico-gotica. Rientro nell'hotel e cena.


Giorno 6: Lecce - Otranto

Prima colazione in hotel e partenza per Lecce, la "Firenze del Sud", capitale del barocco pugliese. Visita del centro storico con la Basilica di Santa Croce, Piazza Duomo e Piazza San Oronzo. Proseguimento per Otranto, pranzo e visita di questa città, "Porta d'Oriente", con il suo Duomo romanico, la cappella della tomba dei Santi Martiri e la suggestiva Cripta. Rientro nell'hotel e cena.


Giorno 7: Locorotondo - Matera - Puglia central

Prima colazione in hotel e visita al paese di Locorotondo, iscritto nel registro dei più belli d'Italia, premiato anche con la bandiera arancione che viene assegnata ai piccoli borghi che si distinguono per la qualità della loro offerta turistica. Proseguimento per Matera, pranzo e visita ai famosi quartieri dei "Sassi" e alle loro casette, cantine e chiese in gran parte scavate nella roccia, patrimonio mondiale dell'UNESCO. Trasferimento nella zona centrale della Puglia (Bari o dintorni). Sistemazione nell'hotel e cena.


Giorno 8: Puglia Centrale Bari o dintorni - Città di partenza

Prima colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto. Volo con destinazione città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.
100
€ 520,00
€ 610,00
 
Booking Online TOUR SICILIA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Lasciati stupire dalle bellezza della Sicilia
Scopri la magia della Sicilia e vivrai esperienze uniche. Durante il tour scoprirai rovine romane e sentirai il passato greco, piccoli paesi pieni di fascino, paesaggi da sogno e, naturalmente, una gastronomia che amerai. L'Etna, Taormina e Catania sono solo alcune dei gioielli che scoprirai.

Servizi inclusi nel viaggio
Volo di andata e ritorno.
Trasferimenti secondo programma.
Alloggio in alberghi selezionati o simili nella zona e dintorni.
Trattamento come da programma.
Bevande (1/4l di vino e 1/2l d´acqua) durante i pasti e caffè a pranzo.
Trasporto in pullman durante il circuito.
Utilizzo di dispositivi audio-recettori per tutta la durata del tour.
Guida locale accompagnatore bilingue di lingua spagnola ed italiana.
Visite in servizio regolare menzionate nel programma e che non appaiono come opzionali.
Assicurazione viaggio.
Servizi NON inclusi
Gli ingressi previsti.
Tasse locali.
Qualsiasi altro servizio non contemplato come incluso.
Condividilo
Scarica PDF
Destinazioni Visitate:
Catania, Siracusa, Noto, Cefalù, Palermo, Monreale, Erice, Marsala, Agrigento e Taormina.

Partenze:
da luglio 2019 fino a ottobre 2019

Da:
Ancona, Bologna, Bari, Cagliari, Firenze,...

Categorie:
Itinerario Completo
MappaMappa
Giorno 1: Città di partenza - Catania - Zona Orientale
Partenza in volo per Catania. Arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel nella località prevista. Prima della cena, incontro con la guida. Cena e alloggio nella zona orientale (Catania e dintorni).

Giorno 2: Zona Orientale - Siracusa - Noto - Zona Orientale
Prima colazione in hotel. Partenza per Siracusa e visita del centro storico (Ortigia) con il tempio di Minerva e la Fontana di Arethusa. Il Teatro Greco, l`Anfiteatro Romano, le Latomie e l`Orecchio di Dionisio. Pranzo in corso d´escursione. Nel pomeriggio proseguimento per Noto, autentico gioiello del barocco siciliano. Rientro in hotel e cena.

Giorno 3: Zona Orientale - Cefalù - Zona Occidentale
Prima colazione in hotel e partenza per Catania. Passeggeremo per il centro storico. Tempo libero a disposizione e piccolo spuntino per le sue strade. Secondo la stagione, può essere una "arancina", una tipica palla di riso fritto della zona, oppure un gelato, una granita, ecc. Proseguimento per Cefalù e pranzo. Visita della città e tempo libero. Sistemazione nella zona occidentale (Palermo e dintorni). Cena.

Giorno 4: Zona Occidentale - Palermo - Monreale - Zona Occidentale
Prima colazione in hotel. Visita del centro di Palermo, del Duomo e del Chiostro di Monreale. Pranzo. Tempo libero in centro. Rientro in hotel per la cena e alloggio. (Dal 01/06 al 14/09 il tempo libero al centro è sostituito dal tempo libero presso la spiaggia di Mondello).

Giorno 5: Area Occidentale - Erice - Marsala - Selinunte / Sciacca / Agrigento
Prima colazione in hotel. Partenza per Erice e visita orientativa della città. (Nota: nel caso non fosse possibile raggiungere la località di Erice a causa di lavori o chiusura di un'autostrada, al suo posto verrà realizzata una visita a Trapani). Proseguimento per Marsala e visita a una cantina con una piccola degustazione. Pranzo durante l'escursione e nel pomeriggio partenza per Agrigento e visita alla Valle dei Templi. Di seguito, sistemazione in hotel e cena ad Agrigento o dintorni. Partenza dal 26/10/19, pranzo durante l'escursione e nel pomeriggio partenza per Sciacca, dove faremo una breve passeggiata e, infine, partenza per Agrigento, sistemazione in hotel e cena ad Agrigento o dintorni.

Giorno 6: Agrigento o dintorni - Piazza Armerina - (Acireale) - Zona Orientale
Prima colazione in hotel. Partenza dal 26/10/19, visita alla Valle dei Templi ad Agrigento. Proseguimento per Piazza Armerina e pranzo durante l'escursione. Di seguito visita alla Villa Romana chiamata "Del Casale", famosa per i suoi mosaici. Partenza per la zona orientale. Arrivo nell'hotel per la cena e pernottamento.Partenze tra il 30/03/19 e il 19/10/19: Partenza per Piazza Armerina per la visita alla Villa romana chiamata "Del Casale", famosa per i suoi mosaici. Pranzo durante l'escursione. Di seguito, partenza per la città costiera di Acireale e visita al centro storico di architettura barocca. Partenza per la zona orientale. Arrivo nell'hotel per la cena e pernottamento.

Giorno 7: Zona Orientale - Etna - Taormina - Zona Orientale
Prima colazione in hotel. Escursione sull'Etna che raggiungeremo in autobus fino a quota 1900 metri. possibilità di ascesa (con supplemento da pagarsi direttamente in loco) a bordo di un mezzo fuoristrada e guida autorizzata per visitare i crateri principali. In caso di condizioni meteorologiche avverse, raggiungeremo la quota di 700 metri e faremo una sosta nella Zafferana Etnea, dove si potranno vedere i resti delle eruzioni del 1992. Pranzo. Di seguito partenza per Taormina e visita al teatro antico. Rientro nell'hotel per la cena e il pernottamento.

Giorno 8: Zona Orientale - Costa Orientale
Prima colazione in hotel. Trasferimento hotel della spiaggia. Arrivo e pernottamento.

Giorno 9: Costa Orientale
Giornata a disposizione per andare alla scoperta della città. Pernottamento.

Giorno 10: Costa Orientale
Giornata a disposizione per andare alla scoperta della città. Pernottamento.

Giorno 11: Costa Orientale - Catania - Città di partenza
All'ora stabilita, trasferimento in aeroporto e volo di ritorno verso la città di partenza. Notte a bordo.

Note Importanti
- I bambini fino a 2 anni in Italia devono condividere il letto con gli adulti. Nel caso abbiate bisogno di una culla o di qualsiasi altro servizio aggiuntivo è necessario richiederlo in ogni hotel, su pagamento diretto.
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Durante congressi ed eventi speciali gli hotel confermati potrebbero essere alternativi a quelli indicati.
- Durante il tour in Europa è consentito unicamente il trasporto di una valigia e di un bagaglio a mano per persona.
- L'itinerario puó variare per ragioni organizzative e senza preavviso, mantenendo comunque le visite previste (tranne nel caso in cui condizioni meteorologiche avverse impediscano la loro realizzazione).
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- I prezzi sono calcolati in base all'importo dei biglietti in vigore al momento della pubblicazione dei programmi. Nel caso in cui si verificasse un aumento di prezzo di tali ingressi, ne verrete opportunamente informati.
- Se sei una persona con mobilità ridotta, ti preghiamo di contattarci per confermare l'idoneità del viaggio.
- I nomi degli alberghi saranno comunicati una settimana prima della partenza.
- Il costo degi ingressi previsti dal programma, da pagare direttamente in loco, è di 66 euro circa.
- La maggior parte degli accompagnatori dei tour è in possesso del patentino locale necessario, motivo per il quale, in alcuni casi, fungeranno da guide, fornendo le spiegazioni nei siti archeologici e nei musei.
- I gruppi possono essere multilingue.
100
€ 1.140,00
€ 1.605,00
 
Booking Online TOUR SICILIA E MALTA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
SCOPRI LA SICILIA E MALTA

Rompi la routine e conosci la Sicilia. Paesaggi pieni di contrasti, rovine greche e romane e un'affascinante gastronomia ti aspettano. Scoprirai la Valle dei Templi ad Agrigento, l'Etna e Taormina, oltre ai piccoli borghi ricchi di fascino. E Malta è la destinazione ideale per terminare la vacanza, in quanto offre varie attività pensate per famiglie, bambini e amanti della storia e della cultura.



SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO
•Volo di andata e ritorno.
•Trasferimenti secondo programma.
•Alloggio in alberghi selezionati o simili nella zona e dintorni.
•Trattamento come da programma.
•Bevande (1/4l di vino e 1/2l d´acqua) durante i pasti e caffè a pranzo.
•Trasporto in pullman durante il circuito.
•Utilizzo di dispositivi audio-recettori per tutta la durata del tour.
•Guida locale accompagnatore bilingue di lingua spagnola ed italiana.
•Visite in servizio regolare menzionate nel programma e che non appaiono come opzionali.
•Volo interno.
•Assicurazione viaggio.



SERVIZI NON INCLUSI
•Gli ingressi previsti.
•Tasse locali.
•Qualsiasi altro servizio non contemplato come incluso.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Palermo, Erice, Marsala, Agrigento, Piazza Armerina, Taormina, Catania e Malta.

Partenze:
da luglio 2019 fino a ottobre 2019

Da:
Ancona, Bologna, Bari, Cagliari, Firenze,...

Categorie:



Itinerario Completo






Mappa
Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Palermo - Zona Occidentale

Partenza in volo per Palermo. Arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel nella località prevista. Prima della cena, incontro con la guida. Cena e alloggio nella zona occidentale (Palermo e dintorni).


Giorno 2: Area Occidentale - Erice - Marsala - Selinunte / Sciacca / Agrigento

Prima colazione in hotel. Partenza per Erice e visita orientativa della città. (Nota: nel caso non fosse possibile raggiungere la località di Erice a causa di lavori o chiusura di un'autostrada, al suo posto verrà realizzata una visita a Trapani). Proseguimento per Marsala e visita a una cantina con una piccola degustazione. Pranzo durante l'escursione e nel pomeriggio partenza per Agrigento. Visita alla Valle dei Templi e, di seguito, sistemazione nell'hotel e cena ad Agrigento o dintorni. Partenza dal 26/10/19, pranzo durante l'escursione e nel pomeriggio partenza per Sciacca, dove ci godiamo una breve passeggiata e, infine, partenza per Agrigento. Arrivo nell'hotel per la cena e pernottamento ad Agrigento o dintorni.


Giorno 3: Agrigento o dintorni - Piazza Armerina - (Acireale) - Zona Orientale

Prima colazione in hotel. Partenza dal 26/10/19, visita alla Valle dei Templi ad Agrigento. Proseguimento per Piazza Armerina e pranzo durante l'escursione. Di seguito, visita alla Villa Romana chiamata "Del Casale", famosa per i suoi mosaici. Partenza per la zona orientale (Catania o dintorni). Arrivo nell'hotel per la cena e pernottamento. Partenze tra il 30/03/19 e il 19/10/19: Partenza per Piazza Armerina per la visita alla Villa romana chiamata "Del Casale", famosa per i suoi mosaici. Pranzo durante l'escursione. Di seguito, partenza per la città costiera di Acireale e visita al centro storico di architettura barocca. Di seguito, sistemazione nella zona orientale (Catania o dintorni). Cena nell'hotel.


Giorno 4: Etna - Taormina - Zona Orientale

Prima colazione in hotel. Escursione sull'Etna che raggiungeremo in autobus fino a quota 1900 metri. possibilità di ascesa (con supplemento da pagarsi direttamente in loco) a bordo di un mezzo fuoristrada e guida autorizzata per visitare i crateri principali. In caso di condizioni meteorologiche avverse, raggiungeremo la quota di 700 metri e faremo una sosta nella Zafferana Etnea, dove si potranno vedere i resti delle eruzioni del 1992. Pranzo. Di seguito partenza per Taormina e visita al teatro antico. Rientro nell'hotel per la cena e il pernottamento.


Giorno 5: Zona Orientale - Catania - Malta

Prima colazione in hotel. All'ora stabilita, trasferimento all´aeroporto per Malta. Arrivo e trasferimento all'hotel scelto. Pernottamento.


Giorno 6: Malta

Giornata a disposizione per andare alla scoperta della città. Pernottamento.


Giorno 7: Malta

Giornata a disposizione per andare alla scoperta della città. Pernottamento.


Giorno 8: Malta - Città di partenza

All'ora stabilita, trasferimento in aeroporto e volo di ritorno verso la città di partenza. Notte a bordo.


Note Importanti
•- I bambini fino a 2 anni in Italia devono condividere il letto con gli adulti. Nel caso abbiate bisogno di una culla o di qualsiasi altro servizio aggiuntivo è necessario richiederlo in ogni hotel, su pagamento diretto.
•- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
•- Durante congressi ed eventi speciali gli hotel confermati potrebbero essere alternativi a quelli indicati.
•- Durante il tour in Europa è consentito unicamente il trasporto di una valigia e di un bagaglio a mano per persona.
•- I bambini fino a 2 anni in Malta devono condividere il letto con gli adulti. Nel caso abbiate bisogno di una culla o di qualsiasi altro servizio aggiuntivo è necessario richiederlo in ogni hotel, su pagamento diretto.
•- L'itinerario puó variare per ragioni organizzative e senza preavviso, mantenendo comunque le visite previste (tranne nel caso in cui condizioni meteorologiche avverse impediscano la loro realizzazione).
•- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
•- I prezzi sono calcolati in base all'importo dei biglietti in vigore al momento della pubblicazione dei programmi. Nel caso in cui si verificasse un aumento di prezzo di tali ingressi, ne verrete opportunamente informati.
•- Se sei una persona con mobilità ridotta, ti preghiamo di contattarci per confermare l'idoneità del viaggio.
•- I nomi degli alberghi saranno comunicati una settimana prima della partenza.
•- Il costo degi ingressi previsti dal programma, da pagare direttamente in loco, è di 36 euro circa.
•- La maggior parte degli accompagnatori dei tour è in possesso del patentino locale necessario, motivo per il quale, in alcuni casi, fungeranno da guide, fornendo le spiegazioni nei siti archeologici e nei musei.
•- I gruppi possono essere multilingue.
100
€ 1.060,00
€ 1.158,00
 
Booking Online TOUR SARDEGNA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
FATTI SEDURRE DALLE BELLEZZE DELLA SARDEGNA

Non ci pensare più e parti per una vacanza indimenticabile. La Sardegna, ubicata nel cuore del Mediterraneo, è un'isola privilegiata per la sua flora e la fauna, per le acque turchesi e per vantare località ricche di fascino. La sua gastronomia è un'armonia di mille sapori, l'ospitalità degli abitanti è celebre ed il clima fantastico.

SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO

Volo di andata e ritorno.
Trasferimenti secondo programma.
Alloggio in alberghi selezionati o simili nella zona e dintorni.
Trattamento come da programma.
Bevande (1/ 4 lt. di vino e 1/2 lt. di acqua minerale per persona) durante i pasti.
Trasporto in pullman durante il circuito.
Guida locale accompagnatore bilingue di lingua spagnola ed italiana.
Visite in servizio regolare menzionate nel programma e che non appaiono come opzionali.
Assicurazione viaggio.

SERVIZI NON INCLUSI

Gli ingressi previsti.
Tasse locali.
Qualsiasi altro servizio non contemplato come incluso.
Condividilo
Scarica PDF
Destinazioni Visitate:
Alghero, Bosa, Cagliari, Nora, Iglesias CarboniaIglesias, Oristano, Nuoro, Orgosolo, Olbia OlbiaTempio, La Maddalena e Torralba.

Partenze:
da luglio 2019 fino a ottobre 2019

Da:
Bologna, Genova, Milano, Pisa, Roma, Torino,...

Categorie:
Itinerario Completo
MappaMappa
Giorno 1: Città di partenza - Alghero, Sassari o dintorni
Partenza in volo per Alghero. Arrivo in aeroporto e trasferimento in hotel nella località prevista. Prima della cena, incontro con la guida. Cena e pernottamento.

Giorno 2: Alghero, Sassari o dintorni - Bosa - Paulilatino - Cagliari o dintorni
Prima colazione in hotel. Visita del centro storico di Alghero, bellissima città marinara di origine catalana. Partenza per Bosa, attraversando la panoramica costiera. Pranzo. Breve passeggiata per la via principale di Bosa, incantevole cittadina medievale attraversata dal fiume Temo. Proseguimento per Paulilatino. Sosta e visita dell’area archeologica di Santa Cristina, dove si potrà ammirare uno dei più suggestivi Pozzi Sacri della civiltà nuragica dell’isola. Proseguimento per Cagliari o dintorni e sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

Giorno 3: Cagliari o dintorni - Nora
Prima colazione in hotel e partenza per giro turistico spiaggia del Poetto, 7 km di spiaggia bianca e acque cristalline. Sosta al Monte Urpinu con giro panoramico del Parco Naturale Molentargius-Saline, una delle zone umide più importanti d'Europa. Ci spostiamo verso una delle colline più belle della città di Cagliari, da dove inizierà la scoperta del cuore della città, il quartiere di Castello; ammireremo la Cattedrale di Santa Maria, la Torre di San Pancrazio e il Bastione di Saint Remy. Pranzo durante il tour. Nel pomeriggio partenza per Nora e visita del sito archeologico oppure, in alternativa, è prevista la possibilità di nuotare nelle splendide acque di Capo di Pula. A seguire, rientro in hotel e cena.

Giorno 4: Parco Geominerario - Iglesias - Oristano o dintorni
Prima colazione in hotel e partenza per Macchiareddu, dove visiteremo le saline Conti Vecchi, un affascinante percorso tra natura e cultura arricchito dalla presenza di fenicotteri. Dopo la visita, partenza per Nebida, da dove ammireremo il famoso isolotto Pan di Zucchero e il complesso minerario Laveria Lamarmora, che si trova su una scogliera in cui si lavoravano principalmente piombo e zinco. Pranzo durante il tour. Si prosegue alla volta della città medievale di Iglesias con la cattedrale di Santa Chiara e il museo minerario. Proseguimento fino a Oristano o dintorni, cena e pernottamento in hotel.

Giorno 5: Nuoro - Orgosolo - Olbia o dintorni
Prima colazione in Hotel. Partenza alla volta di Nuoro e visita del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari Sarde, considerato il museo etnografico più importante della Sardegna. Pranzo tipico. Passeggiata per Orgosolo per ammirare i famosi Murales. Proseguimento per la visita delle Tombe dei Giganti di Madau o in alternativa le Tombe dei Giganti di S’Ena e Thomes. Proseguimento per Olbia o dintorni, sistemazione in Hotel, cena e pernottamento.

Giorno 6: Costa Smeralda - Arcipelago di La Maddalena - Olbia o dintorni
Prima colazione in Hotel. Escursione in barca all’Arcipelago di La Maddalena. Sosta nell’isola di La Maddalena e tempo libero per lo shopping. Il giro proseguirà nelle isole di Spargi, Budelli e Santa Maria, dove si potrà godere di un mare incantevole. Light lunch (piatto di pasta) a bordo; al rientro, proseguimento per Porto Cervo e visita del centro più importante della Costa Smeralda, passeggiata per il centro. Rientro in Hotel, cena e pernottamento.

Giorno 7: Torralba - Saccargia - Capo Caccia - Alghero, Sassari o dintorni
Prima colazione in hotel e partenza per Torralba per scoprire la civiltà "Nuragica" che popolarono l'isola nell'Età del Bronzo. Faremo una visita al “Nuraghe” Santu Antine, uno dei più imponenti e meglio conservati della Sardegna. Di seguito, partenza per Codrongianos per visitare la Basilica di Saccargia, un meraviglioso esempio di costruzione in stile romanico. Prima di pranzo visita a una cantina locale con una piccola degustazione. Pranzo. Di seguito, visita panoramica del bellissimo promontorio di Cabo Caccia. Cena e pernottamento in hotel nei pressi di Alghero/Sassari.

Giorno 8: Alghero - Città di partenza
Prima colazione. Trasferimento in aeroporto e volo di rientro alla città di partenza.

Note Importanti
- I bambini fino a 2 anni in Italia devono condividere il letto con gli adulti. Nel caso abbiate bisogno di una culla o di qualsiasi altro servizio aggiuntivo è necessario richiederlo in ogni hotel, su pagamento diretto.
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Durante congressi ed eventi speciali gli hotel confermati potrebbero essere alternativi a quelli indicati.
- Durante il tour in Europa è consentito unicamente il trasporto di una valigia e di un bagaglio a mano per persona.
- L'itinerario puó variare per ragioni organizzative e senza preavviso, mantenendo comunque le visite previste (tranne nel caso in cui condizioni meteorologiche avverse impediscano la loro realizzazione).
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- I prezzi sono calcolati in base all'importo dei biglietti in vigore al momento della pubblicazione dei programmi. Nel caso in cui si verificasse un aumento di prezzo di tali ingressi, ne verrete opportunamente informati.
- Se sei una persona con mobilità ridotta, ti preghiamo di contattarci per confermare l'idoneità del viaggio.
- Le escursioni previste da programma potrebbero subire delle variazioni o sostituzioni a causa di avverse condizioni meteo.
- Gli alberghi verranno comunicati 7 giorni prima della partenza.
- Il costo delle visite programmate - con pagamento diretto - è di circa € 39,00.
- Qualsiasi tipo di allergia alimentare o necessità speciale dovrà essere comunicato dal momento della prenotazione.
- I gruppi possono essere multilingue.
100
da € 1.220,00
€ 1.310,00
 
Booking Online TOUR SPAGNA : PERCORSO DEL TRONO DI SPADE
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it
ISCRIVITI A QUESTO ITINERARIO CINEMATOGRAFICO ED ESPLORA AL VOLANTE ALCUNE ZONE DEI SETTE REGNI ED ESSOS , SCOPRENDO I PRINCIPALI SCENARI DEL "TRONO DI SPADE" NELLA META' SETTENTRIONALE DELLA SPAGNA

Con oltre 200 importanti premi nel suo palmarès, tra cui un Golden Globe e ben una cinquantina di premi Emmy, la famosa serie di "Trono di Spade" (Game of Thrones) è ormai considerata una delle migliori serie televisive in assoluto. Senza dubbio, è uno dei più spettacolari e costosi della storia. La grande varietà dei fili della trama costrinse i produttori a cercare in tutto il mondo gli scenari che meglio potesse rappresentare i diversi paesaggi della famosa saga letteraria. La serie è stata girata in luogi così diversi come Irlanda del Nord, Stati Uniti, Croazia, Islanda, Malta, Marocco, Scozia e Spagna, per ricreare l'epica del medioevo fantastico dei libri. Abbiamo creato per te un emozionante viaggio in macchina che unisce le città di Madrid e Barcellona e che si ferma in ognuna delle scene utilizzate in Spagna, uno dei principali set mondiali del "Trono di Spade". In particolare, questo completo Itinerario in auto è centrato nella metà settentrionale del paese, visitando fantastici luoghi naturali come le spiagge basche di Muriola e Itzurun e il Parco Naturale delle Bardenas Reales; e imponenti fortezze come i castelli di Zafra, Peñíscola e Santa Florentina, tra le altre attrazioni che simulano di far parte di Poniente o Essos. Preparati a vivere giorni indimenticabili e segui le orme di personaggi come Jon Snow, Arya Stark o Daenerys Targaryen e luoghi come Dorne, Braavos o Roccia del drago. Cosa stai aspettando, per gli dei antichi e nuovi?



Servizi inclusi nel viaggio
Volo di andata e ritorno.
Soggiorno nell'hotel scelto a Madrid.
Trattamento scelto a Madrid.
Soggiorno nell'hotel scelto a Soria.
Trattamento scelto a Soria.
Soggiorno nell'hotel scelto a Bilbao.
Trattamento scelto a Bilbao.
Soggiorno nell'hotel scelto a Pamplona.
Trattamento scelto a Pamplona.
Soggiorno nell'hotel scelto a Saragozza.
Trattamento scelto a Saragozza.
Soggiorno nell'hotel scelto a Peñíscola.
Trattamento scelto a Peñíscola.
Soggiorno nell'hotel scelto a Girona.
Trattamento scelto a Girona.
Auto a noleggio.
Assicurazione viaggio.



Servizi NON inclusi
Tasse di soggiorno a Catalogna pagamento diretto in hotel.
Probabile pagamento di un pedaggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Madrid, Alcolea del Pinar, Soria, Logroño, Miranda de Ebro, Bilbao, Pamplona, Parque Natural Bardenas Reales, Saragozza, Alcañiz, Peñíscola, Tarragona, Canet de Mar, Girona e Barcellona.

Partenze:
da agosto 2019 fino a agosto 2020

Da:
Milano, Roma


Categorie:
Avventura


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Madrid

Partenza del volo dalla città di origine a Madrid e ritiro dell'auto a noleggio. Qui inizia la tua avventura. All'altezza delle grandi città europee, la capitale spagnola ci seduce con la sua atmosfera genuina, la sua atmosfera cosmopolita, la sua buona gastronomia e i suoi interessanti programmi di svago e intrattenimento. Hai il giorno libero per esplorare le piazze Mayor e de España, la Puerta del Sol, il Palazzo Reale, la Cattedrale dell'Almudena, le mura arabe, i Giardini di Sabatini, la Casa de Campo, i magnifici musei del Prado, il Thyssen, il Reina Sofía... E al tramonto, ci sorprende la vivace atmosfera della capitale, i suoi luoghi alla moda e la deliziosa gastronomia di Madrid, un esempio di tradizione e modernità. Pernottamento a Madrid.


Giorno 2: Madrid - Alcolea del Pinar - Castello di Zafra - Soria

Churros o porras? Questo è il grande dilemma che sorge in ogni colazione che si rispetti a Madrid, se accompagnata da un buon caffè o una tazza di cioccolata. Oltre a essere delizioso ti riempirà di energia per affrontare la giornata. Partenza dalla capitale della Spagna ad est sulla A-2 per andare al prima delle scene della serie inclusi in questo fantastico Itinerario cinematografico, il Castello di Zafra. Si entra nella provincia di Guadalajara, una delle regioni più complete della Spagna, poiché offre cultura, gastronomia e natura. Ti consigliamo di fermarti ad Alcolea del Pinar per sgranchirti un po' le gambe e non condurre più do di due ore di fila. Ad Alcolea del Pinar puoi cogliere l'opportunità di visitare la chiesa parrocchiale di Nuestra Señora del Rosario, risalente al XIX secolo, o la cosiddetta "Casa de Piedra", una casa scavata nella roccia all'inizio del secolo scorso da Lino Bueno, che ci ha impiegato diciassette anni per finirlo. Da lì continua il tuo viaggio al Castello di Zafra, situato nel comune della provincia di Guadalajara, Campillo de Dueñas. In questa fortificazione costruita nel XII secolo su uno sperone roccioso, la sua imponente torre spicca imponente dominando l'orizzonte. In "Trono di Spade" è la Torre della Gioia nel regno di Dorne. Qui è stata girata la scena n cui due giovani Eddard Stark e Howland Reed hanno sconfitto Arthur Dayne, la Spada dell'Alba, sotto l'occhio vigile del Corvo dai Tre Occhi e Brandon Stark. È stata anche girata la scena in cui Eddard sente gridare sua sorella Lyanna, per questo sale le scale del castello per trovarla partorendo. È in questo momento che chiede a Ned di proteggere il neonato. Bran guarda tutto ciò di nuovo come il Corvo dai Tre Occhi. Ti rimane solo arrivare a Soria, situata a nord di Campillo de Dueñas, guidando prima sulla strada N-211 e poi sull'autostrada A-15. Puoi iniziare la visita con il parco Alameda de Cervantes, l'autentico giardino di questa città. Da qui, il tuo percorso può continuare per la centrale e pedonale strada di Collado. A pochi metri, si trova la chiesa romanica di San Juan de Rabanera. Continua a camminare per la nobile via Aduana Vieja, costellata da magnifici palazzi rinascimentali come quelli del Rio e Salcedo. Le tue tappe successive potrebbero essere la chiesa di Santo Domingo, un altro tesoro patrimoniale della città, e la sempre vivace Plaza Mayor, il luogo ideale per bere qualcosa e godere della sua vita e allegria. In essa si trovano la Casa del Común dei cittadini di Soria, Casa Consistorial de los 12 Linajes, il Palacio de la Audiencia (ora centro culturale), la Fontana dei Leoni, la Torre di Doña Urraca e il tempio romanico di Nuestra Señora de la Mayor. Dopo aver gustato un delizioso pranzo innaffiato con i migliori vini della Ribera de Duero, organizza il pomeriggio tenendo conto del viaggio di ritorno a casa. Tra i nostri consigli gastronomici ci sono i famosi torreznos, che hanno il loro marchio di garanzia, e quelli derivati dall'agnello, dal capretto, dalla selvaggina e, ovviamente, dal maiale. Le tradizioni intorno a questo animale sono profondamente radicate in tutta la provincia. Conosciuti all'interno del paese e all'estero, sono numerosi i visitatori che vengono in città durante i giorni di macellazione, che si svolgono da gennaio ad aprile. Durante questi fine settimana, si possono assaggiare i menù di degustazione fino a 24 piatti (per persona) in un omaggio al maiale senza precedenti: insalata di orecchie, zampe in umido, torta al cervello, costole all'olio, sanguinaccio... Semplicemente delizioso. L'ampia varietà di tartufi e funghi che si trovano nelle montagne e pinete di Soria, trova anche la sua corrispondenza nelle tavole dei ristoranti della città dove i loro cuochi sono diventati veri maestri della gastronomia micologica. Pernottamento a Soria.


Giorno 3: Soria - Logroño - Miranda de Ebro - Bilbao

Partenza da Soria a Logroño. Dopo aver percorso 100 chilometri a nord sulla N-111, attraversando alcuni tratti di splendida campagna, raggiungerai la capitale di La Rioja. Il suo patrimonio monumentale comprende gioielli architettoniche che parlano di storia, come la Cattedrale di Santa María de la Redonda, le chiese di San Bartolomé e Santa María de Palacio, la Piazza del Parlamento, la Puerta del Camino del Muro di Revellín e il Puente de Piedra, tra i numerosi iconici edifici. Terra di vini per eccellenza, non meno attraente sono le sue famose cantine centenarie di fama internazionale. O i deliziosi "pintxos" che vengono serviti nella sua affollata via Laurel, la più famosa di Logroño. Prosegui verso la sempre interessante e affascinante città di Bilbao, già nei Paesi Baschi, non senza prima fare una sosta per riposarti a Miranda del Ebro, nella provincia di Burgos. Se hai tempo, ti consigliamo di visitare l'insediamento di Deóbriga, situato nel sito archeologico di Arce-Mirapérez, che mostra le vestigia sia del suo periodo di Autrigon e sia la sua successiva trasformazione in una vivace città romana. Industriale, artistica, moderna, gastronomica, urbana, rinnovata... Bilbao ci accoglie a braccia aperte. La gioia di vivere, il suo favoloso universo gastronomico, i suoi eccellenti musei e la sorprendente naturalezza con cui è capace di abbinare il suo passato alle meraviglie dell'art nouveau, dei monumenti barocchi e contemporanei e agli edifici firmati dagli architetti più famosi del mondo, fanno della città un posto assolutamente unico. Da non perdere il famoso Museo Guggenheim, opera di Frank Gehry; la vivace passeggiata di Abandoibarra, luogo d'incontro di turisti, gente del posto, corridori e famiglie; le imponenti torri Isozaki e la frequentatissima Azkuna Zentroa, un ex magazzino vinicolo trasformato da Philippe Starck in un vero e proprio luogo di incontro... In questa prima tappa del viaggio scoprirai una Bilbao accogliente che ti invita a navigare sulla Ría de Bilbao e ad attraversare il Ponte Bizkaia noto anche come "ponte sospeso", dichiarato Patrimonio dell'Umanità; a passeggiare per il vivace centro storico esplorando le sue affollate "Siete calles"; a sederti di fronte a grandi e appetitosi vassoi di pintxos mentre brindi con alcuni txikitos (piccoli bicchieri di vino); a fare shopping per i fantastici negozi... Se hai tempo, ti consigliamo di visitare Getxo. Il Puerto Viejo, il Puerto Deportivo e Getxo Aquarium sono solo alcuni dei luoghi di interesse più attraenti. Nel tardo pomeriggio, scopri la città più autentica dal punto panoramico del Monte Artxanda e la sua divertente la vita notturna. Pernottamento a Bilbao.


Giorno 4: Bilbao - Spiaggia di Muriola - San Juan de Gaztelugatxe - Spiaggia di Itzurun - Pamplona

Nei Paesi Baschi, in generale, e in particolare a Bilbao, una buona colazione prevede un panino rotondo molto soffice e pieno di burro. Una delizia! La prima destinazione del giorno è la spiaggia di Muriola nella città di Barrika, un paese nella provincia di Vizcaya. È stato scelto per apparire nella serie per la sua accidentata orografia, perché ha grandi scogliere perfette per ricreare la spiaggia di Approdo del Re per la quale Gendry, Ser Davos Seaworth e Tyrion Lannister fuggono dalla città. Continua il tuo viaggio verso est fino ad arrivare a Bermeo e al suo famoso isolotto di Gaztelugatxe, una delle grandi attrazioni della costa basca. Collegato alla terraferma tramite un ponte con due archi e una lunga scalinata, ospita un eremo dedicato a San Giovanni che risale al X secolo. Questio luogo fu usata in "Trono di Spade" per dare vita al castello di Rocca del Dragone. Sono state girate numerose scene, tra le quali si ricorda la salita sulle scale di Daenerys alla fortezza di Rocca del Dragone quando arriva per la prima volta sull'isola; quando Jon Snow e Tyrion salgono conversando per le scale e un drago vola sopra di loro per questo i due lasciano a terra per la paura; e nella scena in cui lo stesso Jon Snow e Daenerys parlano dell'estrazione del vetro di drago dalle cave. L'Itinerario segue i suoi passi verso la spiaggia di Itzurun a Zumaia, una città situata nella provincia di Guipúzcoa. Da non perdere lungo la strada le scogliere e gli affioramenti di "flysch", rocce sedimentarie sotto forma di ondulazioni che generano dinanzi ai tuoi occhi uno straordinario paesaggio protetto dal Geoparco della Costa Basca. Sotto una di queste favolose formazioni si trova la citata spiaggia di Itzurun, che nella serie viene usata come spiaggia della Rocca del Dragone. Una delle scene più impressionanti, e dove è possibile meglio apprezzare i flysch, è dove Daenerys della Tempesta e il suo intero esercito arrivano con la sua flotta sull'isola e lei, quando sbarca, tocca la sabbia della spiaggia. Un altro momento in cui viene mostrata la bellezza di questo indimenticabile paesaggio basco è in cui Jon Nieve conduce la Regina del Drago a delle grotte per mostrarle le incisioni che i Figli della Foresta fecero migliaia di anni fa. Da lì, riprenderai il tuo viaggio a Pamplona, la capitale della Comunidad Foral (Comunità a statuto speciale) di Navarra, situata a circa 100 chilometri da Zumaia, dove pernotterai. A Pamplona scopriamo una città tranquilla, famosa per la sua festa di San Firmino, la sua eredità storica e la buona cucina. Con un passato romano, la città conquista il viaggiatore con un bel centro storico, costellato di stupende chiese medievali e una magnifica cattedrale gotica, con centri culturali come il Museo di Navarra e deliziosi piatti come la trota alla Navarra o peperoni ripieni, che si possono gustare nei suoi eccellenti ristoranti e nei numerosi bar di tapas. Passeggiando per la via Mercaderes o la piazza del Municipio potrai distinguere i pellegrini che stanno percorrendo il Cammino. Ti consigliamo di fare una pausa negli splendidi giardini che circondano la cittadella del XVI secolo e conoscere locali storici come il bar Txoco, l'hotel La Perla e il Café Iruña che era solito frequentare l'universale Ernest Hemingway. Pernottamento a Pamplona.


Giorno 5: Pamplona - Parco Naturale Bardenas Reales - Saragozza

Partenza da Pamplona per l'incomparabile Parque Natural de las Bardenas Reales, situato a circa 100 chilometri a sud di Pamplona. Questo imponente paesaggio semi-desertico, protetto dal 1999 come Parco Naturale e dichiarato l'anno successivo Riserva della Biosfera dall'UNESCO, presenta una sorprendente orografia composta da peculiari formazioni rocciose, altipiani, gole e "cabezos" (colline solitarie). In "Trono di Spade" ha dato vita a Vaes Dothrak, l'unica città dei Dothraki. Sono state girate le scene in cui Daenerys è presa come prigioniera davanti Khal Moro, quindi liberata per essere la vedova di Khal Drogo. Un'altra scena che è stata girata qui è stata quella in cui Dany, montata su Drogon, pronuncia un discorso e tutto il Khalasar promette di seguirla e combattere per conquistare i Sette Regni, il tutto sotto lo sguardo attento di Daario Naharis. Dopo questa emozionante visita, continua a Saragozza, a circa 100 chilometri di distanza, dove potrai camminare al tuo ritmo e scoprire la città. E finalmente siamo arrivati a Saragozza! Culturale, ospitale e bagnata dal fiume Ebro, la capitale dell'Aragona sorprende il viaggiatore con la sua storia millenaria, la sua incredibile monumentalità, la sua atmosfera vivace, le sue deliziose proposte gastronomiche, le sue gioiose celebrazioni famose come il Festival del Pilar... Esplora al tuo ritmo questa affascinante città e scopri l'eredità lasciata su questa terra dai romani, musulmani, ebrei e cristiani. Un crogiolo di culture che hanno portato alla città gioie come il Teatro Romano, il Palazzo della Aljafería (Patrimonio Mondiale), la basilica di Nostra Signora del Pilar, la cattedrale di San Salvador "La Seo"... Posti indispensabili che meritano di essere scoperte senza fretta. Gli amanti dell'arte e dell'architettura troveranno attrazioni interessanti nella città per passeggiare nelle sue strade, visitare i suoi musei, mostre e gallerie. Saragozza allieta il viaggiatore con un'interessante agenda culturale e per il tempo libero in cui teatri, cinema, concerti, festival sono le protagoniste. Questo Itinerario è anche un viaggio gastronomico attraverso i sapori deliziosi e le consistenze sorprendenti. I cittadini di Saragozza hanno trasformato la tapa un'arte e un modo di vivere e di relazionarsi. Dai un'occhiata ai suoi ristoranti design, alle tradizionali cantine e i bar da sempre famosi. E alla fine della giornata, vai nelle sue "zonas de marcha" (zone del divertimento) e lasciati sorprendere da un'interessante animazione notturna. Pernottamento a Saragozza.


Giorno 6: Saragozza - Alcañiz - Peñíscola

La meta di questa giornata è nella provincia di Castellón, nella Comunitat Valenciana, dove si trova la città turistica di Peñíscola, uno dei piatti forte dell'Itinerario. Prima di arrivare lì, ti conviene fare una breve sosta a metà strada ad Alcañiz, nella provincia di Teruel, per riposare, bere e sgranchirti le gambe. Nominata "Città della Concordia" da quando fu la scena del Compromesso di Caspe, che decise la successione nella Corona d'Aragona nel 1412, la città è dominata dal Castello di Calatravos, la cui costruzione risale al XII e XIII secolo. Appartenne all'Ordine di Calatrava, fondamentale nella Riconquista della popolazione, ed è stato dichiarato un Bene di interesse culturale (BIC). Una volta che sei pronto, continua verso Peñíscola, dove ci sono diverse scene del "Trono di Spade". Tutte le scene registrate in questa città di Castellón sono state utilizzate per ricreare la città di Meereen, con la Baia degli Schiavi sullo sfondo. Potrai visitare il Paseo de Ronda, un corridoio che si trova sulle mura rinascimentali della piazza Santa María. In questa piazza si trovano i resti archeologici più antichi delle mura romane e arabe. Un'altra delle scene sono i Jardines del Parque de Artillería, ora un parco botanico, situato nella parte in basso a sinistra del castello del Palazzo di Peñíscola, o il castello del Papa Luna, dichiarato anche BIC. Infine, il Portal Fosc, la cui traduzione letterale è "Portal Oscuro" e che era l'ingresso principale della città fino al XVIII secolo, e la Rampa de Felipe II, attraverso la quale si accede al portale Fosc. Nella serie è stata girata una scena in cui Tyrion e Varys camminano attraverso Meereen conversando e si fermano per dare alcune monete a una donna con un neonato in grembo. Questa scena è stata girata nella Rampa de Felipe II. Continuano con la loro passeggiata ed entrano in una zona a volta, il Portal Fosc, dove un uomo sta tenendo un discorso per mettere la popolazione contro Daenerys. Varys e Tyrion continuano a chiacchierare fino a raggiungere la piazza di Santa María, che fa finta di essere un mercato vuoto che improvvisamente si riempie di gente spaventata. Continuano a camminare lungo il Paseo de Ronda e finalmente vedono la loro flotta in fiamme. Non è male! Cogli l'occasione per assaggiare la gustosa cucina levantina, con riso come bandiera e ingrediente essenziale delle ricette come la paella, l'arroz a banda, l'arroz meloso, il riso nero, al forno, nei dessert... . Pernottamento a Peñíscola.


Giorno 7: Peñíscola - Tarragona - Canet de Mar - Girona

Oggi ti lasci alle spalle Castellón e la Comunitat Valenciana per dirigersi a nord attraverso la splendida Costa Daurada, la costa della provincia di Tarragona conosciuta con questo nome per la sabbia fine e dorata delle sue spiagge. Già nella città mediterranea di Tarragona passeggiamo attraverso l'imperiale "Tarraco", le cui rovine narrano al viaggiatore dell'importanza di questa città in epoca romana. Passeggia senza fretta per il suo centro storico, contempla le magnifiche statue storiche come quella di Cesare Augusto e il grande teatro romano. Nella vivace piazza di Pallol vi sono i resti dell'antico foro romano e un magnifico modellino in scala dell'antica città romana. (Nota. Se vuoi goderti uno dei panorami più belli della città, sali sulle mura storiche. Anche dal Balcone del Mediterraneo i panorami sono davvero spettacolari). Continuiamo a esplorare la città, dove potremo visitare monumenti come la Cattedrale e il Convento delle Suore Teresiane. Continua il tuo viaggio verso la provincia di Barcellona, dove troverai il famoso Castell de Santa Florentina, situato a Canet de Mar. Questa fortezza medievale del XI secolo, costruita su un'antica fortificazione romana, appare nella serie che rappresenta la Collina del Corvo, sede della Casa Tarly. Da non perdere l'eredità modernista che adorna la città, con gioielli come la Casa Roura, la casa Domènech i Montaner e l'Ateneu Canetenc. L'offerta ristorativa di questa città prevalentemente turistica del Maresme catalano è molto diversa, anche se ti consigliamo di assaggiare la sua cucina tradizionale, catalana e mediterranea, con una predominanza delle zuppe di pesce, stufati con verdure e, naturalmente, le lumache con cipolle (cargols amb ceba). Una volta che sei pronto, dirigiti verso Girona, la ciliegina sulla torta per finire questo Itinerario cinematografico... o di serie. Il centro storico di Girona, chiamato il Barri Vell (Quartiere Vecchio) e la Plaça de la Independència, dedicata alla guerra contro l'occupazione francese ai tempi di Napoleone, sono due aree molto affollate per la presenza di numerosi ristoranti e locali notturni. Visitala, non te ne pentirai. Pernottamento a Girona.


Giorno 8: Girona

Le principali scene della saga nel nord della Spagna, a Girona sono stati utilizzati diversi luoghi per girare "Trono di Spade" e gran parte del suo patrimonio monumentale appare sullo schermo. Il Pont de Galligants è un ponte di pietra sul fiume Galligants, un breve affluente del fiume Oñar, che, attraversando Girona, è di solito asciutto. È stato usato per dare vita a un ponte sui canali di Braavos per una scena tra l'Orfana, che si traveste da vecchia, e Arya Stark, che finisce nell'acqua. Nella Plaça del Jurats, che si raggiunge attraverso il Pont de Galligants, fu dove vennero ricreate le diverse scene di un'opera teatrale nella città di Braavos. I Bagni Arabi, situati nel Carrer del Rei Ferran "el Catòlic", nonostante il nome, sono in realtà delle terme cristiane costruite nel 1194 per ordine del re Alfonso I "el Casto", imitando questo sì alla struttura degli "hamman". Le terme sono comparse nelle scene della città di Braavos in cui Arya fugge dall'Orfana. Il Passeig de la Reina Joana, una zona pedonale con una scala sotto un ponte, venne usato per ricreare un mercato di Braavos. In Carrer del Bisbe Josep Cartañ, una strada a gradoni situata dietro la Cattedrale, sono state girate le scene della cieca Arya e la lotta con i bastoni di legno con l'Orfana. Proprio la cattedrale di Santa María ha dato vita al Gran Sept di Baelor in "Approdo del Re", quando Jaime Lannister arriva con un esercito Tyrell per cercare di evitare la marcia dell'espiazione di Margaery. Nelle vicinanze si trova la chiesa di Sant Martí Sacosta, una chiesa romanica del XI secolo, e la Pujada de Sant Domenec, dove è stata girata una delle scene più sconvolgenti della serie, in cui Arya cade rotolando dalle scale e finisce ferita. Le strade strette e acciottolate del Barri Vell sono state utilizzate dal set per le riprese delle diverse scene delle strade della città di Braavo, come quella di Claveria e Sant Llorenç, entrambe nel quartiere ebraico. In quest'ultima strada è stata girata la scena in cui Arya scende e si nasconde dall'Orfana. Infine, il Monestir de Sant Pere de Galligants, sede del Museo Archeologico della Catalogna, è stato usato per riprodurre l'incredibile ingresso della Biblioteca di Antigua quando Samwell Tarly arriva nella città. Pernottamento a Girona.


Giorno 9: Girona - Barcellona - Città di partenza

Partenza da Girona per l'aeroporto Prat di Barcellona, situato a 115 km di distanza. Presentazione all'aeroporto con anticipo sufficiente per restituire l'auto a noleggio e prendere il volo di ritorno nella città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
- Per il ritro dell'auto a noleggio, verrà richiesta una carta di credito (non di debito) intestata al titolare della prenotazione, il quale dovrà, inoltre, essere il conducente del veicolo
100
€ 920,00
€ 1.020,00
 
Booking Online TOUR PARIGI E LONDRA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
SCOPRI PARIGI E LONDRA ATTRAVERSO I LORO MONUMENTI , SPOSTANDOTI TRA LE DUE CITTA' IN AEREO

Parti alla scoperta di queste due città impressionanti a modo tuo. A Parigi ti consigliamo di visitare il Museo del Louvre, di passeggiare in barca lungo la Senna e in più includiamo durante la tua visita l'ascesa alla Torre Eiffel. A Londra non perdere la visita dell'Abbazia di Westminster, del palazzo reale di Buckingham, dei quartieri di Kensington e Chelsea, di Hyde Park, della Torre di Londra e, naturalmente, del British Museum.

SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO

Volo di andata e ritorno.
Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Parigi.
Soggiorno nell'hotel scelto a Parigi.
Trattamento scelto a Parigi.
Trasferimento dall'hotel a Parigi all'aeroporto.
Volo da Parigi a Londra.
Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Londra.
Soggiorno nell'hotel scelto a Londra.
Trattamento scelto a Londra.
Trasferimento dall'hotel a Londra all'aeroporto.
Assicurazione viaggio.

SERVIZI NON INCLUSI

Tasse di soggiorno a Francia pagamento diretto in hotel.
Condividilo
Scarica PDF
Destinazioni Visitate:
Parigi e Londra.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Bologna, Bari, Cagliari, Catania, Firenze,...

Categorie:
Di città
Itinerario Completo
MappaMappa
Giorno 1: Città di partenza - Parigi
Partenza con destinazione Parigi. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Parigi. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

Giorno 2: Parigi
Giornata a disposizione. Pernottamento.

Giorno 3: Parigi
Giornata a disposizione. Pernottamento.

Giorno 4: Parigi - Londra
All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo da Parigi a Londra. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Londra. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

Giorno 5: Londra
Giornata a disposizione. Pernottamento.

Giorno 6: Londra
Giornata a disposizione. Pernottamento.

Giorno 7: Londra - Città di partenza
All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo con destinazione città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.

Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
100
€ 1.350,00
€ 1.500,00
 
Booking Online TOUR NORMANDIA - BRETAGNA E VALLE DELLA LOIRA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
SCOPRI L' ESSENZA DELLA FRANCIA SETTENTRIONALE E CENTRALE IN UN PERCORSO ECCEZIONALE

L'Itinerario attraverso la Normandia, la Bretagna e la Valle della Loira ti porterà alla scoperta di uno dei luoghi più emblematici del paese gallico. Scopri alcune delle più belle regioni della Francia settentrionale e centrale. Qui, ti aspettano monumenti simbolo della città tra cui la Torre Eiffel, il Museo del Louvre o il Palazzo di Versailles; luoghi magici come il Mont Saint Michel (dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO); vivaci città come Parigi, Saint-Malo, Nantes, Angers, Tours, Orléans e Chartres; villaggi bucolici ricchi di tradizione dove la vita scorre senza fretta; e, ancora, paesaggi che sembrano presi dalla tavolozza di un pittore e che rendono l'itinerario che si snoda attraverso la Normandia, la Bretagna e la Valle della Loira una vera e propria meraviglia. Sono molte le ragioni che ti porteranno a intraprendere questo interessante "voyage" (viaggio) alla scoperta di terre ricche di storia, arte e intrighi di palazzo. L'Itinerario attraverso la Normandia, la Bretagna e la Valle della Loira comprende alcuni degli itinerari più turistici di tutta la Francia. In un unico viaggio, potrai scoprire le tappe più importanti di famosi itinerari tra cui "l'Itinerario dell'Impressionismo", grazie al quale avrai modo di conoscere alcune delle più importanti opere di Monet e di altri importanti esponenti di questa corrente artistica; "l'Itinerario delle spiagge dello sbarco in Normandia", che ti porterà indietro nel tempo al famoso "D-Day" (6 giugno 1944); "l'Itinerario dei Castelli della Valle della Loira", grazie al quale potrai ammirare il lusso e l'opulenza del Rinascimento francese in magnifici castelli tra cui quello di Azay-le-Rideau, Villandry, Chenonceau, Amboise, Blois, Cheverny e Chambord. L'Itinerario attraverso la Normandia, la Bretagna e la Valle della Loira è anche un viaggio attraverso il cuore della Francia, la sua eccellente cucina e i suoi vini pregiati. La scusa ideale per assaggiare prelibatezze come ad esempio le ostriche, il tartufo nero, il formaggio o il foie gras nei tanti bistrot tipici arredati con gusto. Lasciati sedurre dallo spirito "bon vivant" e dai piccoli piaceri della vita!



SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO

Volo di andata e ritorno.
Soggiorno nell'hotel scelto a Parigi.
Trattamento scelto a Parigi.
Soggiorno nell'hotel scelto a Deauville.
Trattamento scelto a Deauville.
Soggiorno nell'hotel scelto a SaintMalo.
Trattamento scelto a SaintMalo.
Soggiorno nell'hotel scelto a Nantes.
Trattamento scelto a Nantes.
Soggiorno nell'hotel scelto a Tours.
Trattamento scelto a Tours.
Soggiorno nell'hotel scelto a Blois.
Trattamento scelto a Blois.
Soggiorno nell'hotel scelto a Parigi.
Trattamento scelto a Parigi.
Auto a noleggio.
Assicurazione viaggio.



SERVIZI NON INCLUSI

Tasse di soggiorno a Francia pagamento diretto in hotel.
Probabile pagamento di un pedaggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Parigi, Versailles, Giverny, Les Andelys, LyonslaForêt, Rouen, Honfleur, Deauville, Caen, ArromancheslesBains, Bayeux, Le MontSaintMichel, SaintMalo, Dinan, Rennes, SaintNazaire, Nantes, Angers, Tours, AzayleRideau, Villandry, Chenonceaux, Amboise, Blois, Cheverny, Mont - Près - Chambord, Orléans e Chartres.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Alghero, Brindisi, Bologna, Bari, Cagliari,...


Categorie:
Culturali
Famiglie


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Parigi

Partenza del volo dalla città di origine fino a Parigi e noleggio dell'automobile. La tua avventura in terra francese comincia qui! Divenuta una delle mete più visitate al mondo, la "Ville Lumière", ovvero la "Città della Luce", è in grado di sorprendere anche il viaggiatore più esperto. Sede di numerose esposizioni universali e considerata uno degli epicentri mondiali dell'arte, del design e del buon gusto, la città francese offre al viaggiatore una magica atmosfera. Lasciati sedurre dallo spirito "bon vivant" e godi dei semplici piaceri della vita, seduto al tavolo di una delle sue affascinanti caffetterie, dei suoi tipici bistrot o dei suoi eleganti ristoranti di fama internazionale... L"Itinerario attraverso i Castelli reali di Valle della Loira" è un viaggio emozionante, gastronomico e vinicolo, che introduce i visitatori a una sinfonia di sapori e colori. Parigi offre moltissimo. Con ben 137 musei, 8.000 caffetterie dotate di terrazza e 300 chilometri di catacombe, la città sorprende i viaggiatori con un ampio programma culturale e una miriade di attività per il tempo libero, adatte a tutti i gusti e a tutte le tasche. Sali sulla Torre Eiffel e tocca il cielo con le dita! E, al calar della notte, scopri perché la capitale francese è conosciuta in tutto il mondo come la "Città dell'Amore". Pernottamento a Parigi.


Giorno 2: Parigi - Versailles - Parigi

Nella mattinata, entra in una delle sue eleganti caffetterie meravigliosamente arredate e senti quel profumo tipico del caffè appena macinato, accompagnato da deliziosi croissant e baguette fresche. Avrai un giorno intero a disposizione per esplorare la splendida città di Parigi e i suoi dintorni. La capitale francese è la patria di centinaia di angoli ricchi di storia e leggende che meritano di essere scoperte senza fretta. Qui, potrai visitare affascinanti musei come il Louvre, l'Orsay e il Pompidou; quartieri come Montmartre, dove è possibile farsi fare un ritratto nella creativa piazza del Tertre; templi di straordinaria bellezza come la Cattedrale di Notre Dame, Sainte Chapelle o la Basilica Reale di Saint Denis; parchi urbani, come il Bois de Vincennes (ovvero, il bosco di Vincennes) o il Giardino delle Tuileries; e, ancora, tesori nascosti come le catacombe e i cimiteri tra cui il Père-Lachaise, dove riposano da secoli personaggi storici come Molière, Chopin o Balzac. Ti consigliamo di avvinarti a Versailles e scoprire il suo grandioso Palazzo, dove potrai sognare di essere un uomo di corte nel regno di Maria Antonietta. E, alla fine della giornata, goditi la vivace vita notturna della città. Pernottamento a Parigi.


Giorno 3: Parigi - Normandia (Giverny - Les Andelys - Lyons-la-Forêt - Rouen - Honfleur - Deauville)

Si lascia Parigi per recarsi al piccolo villaggio di Giverny. Dal fascino intramontabile e situata sulle rive della Senna, questa bella città francese è famosa in tutto il mondo grazie all'artista impressionista Claude Monet, il quale ne catturò magistralmente la luce nelle proprie opere. Scopri la "Maison et Jardins de Claude Monet", la casa-museo dove questo geniale artista dipinse opere famose in tutto il mondo, tra cui la sua serie delle "Ninfee" o il "Ponte giapponese". Se sei un appassionato di arte, allora il Museo Impressionista della città e il luogo adatto a te: vi potrai ammirare le maggiori opere di Monet e di altri pittori di spicco. In seguito, si continua a scoprire la splendida regione della Normandia. Dopo aver attraversato Les Andelys, una piccola e fotogenica città costellata di viali di castagni, palazzi signorili e dominata dal magnifico Castello di Gaillard (costruito da Riccardo Cuor di Leone), si giunge a Lyons-la-Forêt, uno dei villaggi più bucolici di tutta la Francia. Situato in uno dei più bei faggeti d'Europa, questo villaggio vanta paesaggi da cartolina, che ispirarono Gustave Flaubert nella scrittura del suo famoso romanzo "Madame Bovary". Le prossime tappe saranno la cittadina medievale di Rouen, capitale storica della Normandia e una vera e propria città-museo, e la graziosa Honfleur, una delle città più visitate di tutta la Francia. E, da incantevoli città come Honfleur, si passa a quelle aristocratiche come Deauville. Se ti resta del tempo, ti consigliamo di attraversare il ponte della Normandia per raggiungere Le Havre, splendidamente ricostruita dopo la Seconda Guerra Mondiale, e il grazioso villaggio di Etretat. Osservare il tramonto dalle scogliere è un'esperienza unica. Già a Deauville potrai godere di una vita notturna vivace e divertente. Pernottamento a Deauville.


Giorno 4: Deauville - Trouville - Itinerario delle spiagge dello sbarco "D-Day" (Caen - Arromanches - Longues-sur-Mer - Bayeux - Omaha Beach) - Mont Saint Michel - Saint-Malo

Dopo aver lasciato Deauville, cittadina ricca di negozi, alberghi di lusso e giardini incontaminati, ci si prepara per affrontare una delle parti più emozionanti del viaggio. Dopo l'arrivo a Trouville, incantevole città costiera separata da Deauville da un ponte, si inizia un piacevole viaggio in macchina di circa un'ora con destinazione Caen, il punto di partenza ideale per visitare le storiche spiagge dello sbarco in Normandia, che divennero famose dopo il "D Day" (6 giugno 1944), una giornata chiave nel corso della Seconda Guerra Mondiale, durante la quale gli Alleati sbarcarono per liberare l'Europa dall'occupazione nazista. Preparati a percorrere un arduo cammino attraverso un litorale di spiagge di sabbia fine e acque briose, incorniciate da magnifiche scogliere e da un cielo immenso che si perde all'orizzonte e sotto il quale si nascondono monumenti e musei che invitano alla riflessione e alla meditazione. (Nota informativa. Ti consigliamo un itinerario completo, nel quale potrai scegliere le tappe che meglio si adattano ai tuoi gusti. A Caen potrai visitare il Memorial - Un Musée pour la Paix (Museo della Pace), il luogo ideale per conoscere la storia del "D-Day" e il contesto in cui si svolse quel fatidico scontro militare. Si prosegue con l'itinerario per raggiungere Arromanches, una città costiera situata al centro della zona dello sbarco. Qui, se avrai abbastanza tempo, potrai visitare i resti del porto artificiale, il Musée du Débarquement e il cinema circolare di Arromaches 360º. Si prosegue poi verso ovest alla volta di Longues-sur-Mer, dove potrai ammirare parte dell'imponente equipaggiamento militare tedesco: due cannoni di 150 mm di calibro custoditi nei bunker che spararano le proprie munizioni durante quella giornata storica. Già a Bayeux potrai visitare il Musée Mémorial de la Bataille de Normandie, dove sono esposte fotografie, testimonianze personali e filmati di quel giorno. Se hai tempo, ti consigliamo di visitare la cattedrale gotica e di contemplare "La Tapisserie", un meraviglioso arazzo risalente al XI secolo. Questo Itinerario delle spiagge dello Sbarco in Normandia si conclude a Omaha Beach (Colleville-sur-Mer), un luogo in cui lo sbarco era sul punto di essere sospeso e che oggi simboleggia il coraggio e il sacrificio del "D-Day". Le pesanti perdite subite dalle truppe americane in questo luogo gli hanno conferito il soprannome di "bloody Omaha" (ovvero, Omaha sanguinosa). Sulla sabbia di questo litorale, oggi sorge la Statua ai Coraggiosi e il Memoriale e Cimitero Americano della Normandia, il più grande cimitero americano sul suolo europeo. L'Itinerario delle spiagge dello Sbarco in Normandia termina sul promontorio di Pointe du Hoc, dove potrai passeggiare tra i crateri delle esplosioni e i resti dei cannoni. Dopo un'intensa mattinata, si continua con l'itinerario alla volta di uno dei gioielli di questo viaggio: Mont Saint Michel, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO e considerato uno dei luoghi più famosi di tutta la Francia. Conosciuto come "la Meraviglia", la baia e l'abbazia del XI secolo sorgono su una magica isola collegata alla costa della Normandia tramite una strada. Dovrai lasciare l'auto in uno dei parcheggi abiditi e da lì, potrai raggiungere l'isola a piedi o con un bus navetta gratuito. (Nota informativa. Orari di apertura dell'Abbazia: da settembre ad aprile: dalle 09:30 alle 17:00 // da maggio ad agosto: dalle 9:00 alle 18:00. Giorni di chiusura: 1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre). La giornata si conclude nella città costiera di Saint-Malo, nella Bretagna francese. Pernottamento a Saint-Malo.


Giorno 5: Saint-Malo - Dinan - Rennes - Saint-Nazaire - Nantes

Famosa per essere stata un porto di passaggio di famosi pirati e intrepidi avventurieri, Saint-Malo è oggi una bella città fortificata, resa ancor più incantevole grazie all'elegante porto e alle meravigliose spiagge dove potrai goderti il sole e un'atmosfera magnifica. Tra le sue mura, ti aspetta uno dei centri urbani più interessanti della Bretagna francese. Si prosegue poi con l'itinerario e dopo circa 35 minuti di viaggio, potrai ammirare Dinan, una splendida cittadina medievale situata sul fiume Rance, diventata celebre grazie al suo patrimonio storico e artistico. Dopo pranzo, si parte alla volta di Rennes. La capitale della regione seduce il viaggiatore con un meraviglioso centro storico e luoghi unici tra cui la piazza dell'Opera e il Parlamento della Bretagna. Questa città è il luogo ideale per gustare le migliori crêpes, servite con un bolée (ovvero, una tazza) di sidro fatto in casa. Dopo aver recuperato le forze, si prosegue l'itinerario. La prossima tappa sarà Saint-Nazaire, porta di accesso all'estuario della Loira. Una graziosa città costiera, situata a nord di Nantes, dove potrai ammirare eleganti porti e una ventina di spiagge bellissime. E così si arriva a Nantes! Una vivace città con un attraente programma di divertenti attività per il tempo libero. Dagli anni Novanta, questa città non ha mai smesso di reinventarsi, diventando una delle città più creative e artistiche di tutta la Francia. Da non perdere: un giro a bordo di un elefante meccanico alto 12 metri. Pernottamento a Nantes.


Giorno 6: Nantes - Angers - Tours

La giornata inizia esplorando Nantes, l'antica capitale della Bretagna francese nonchè città ricca di contrasti. Città natale di Jules Verne e Capitale Verde Europea nel 2013, Nantes affascina i propri visitatori con vere e proprie meraviglie, tra cui il magnifico Castello dei Duchi di Bretagna, affascinanti piazze come quella di Graslin, la Royale e quella du Commerce, aree commerciali come ad esempio il Passage Pommeraye e, ancora, luoghi unici come le isole di Feydeau e Versailles. Con l'arte come sfondo onnipresente, il paesaggio culturale della città ospita qualsiasi tipo di creazione: dalle macchine gigantesche agli antichi edifici riutilizzati e adattati alle esigenze contemporanee. Tutto può succedere a Nantes! Basta concedersi una piacevole passeggiata in città per poter ammirare interessanti gallerie e incredibili mostre di arte urbana. Si prosegue con l'Itinerario. A poco più di un'ora di distanza da Nantes, si raggiunge la città di Angers, dove potrai visitare magnifici castelli. Le cave di ardesia che circondano la città, grazie alle quali è stata costruita la maggior parte dei tetti del centro urbano, le hanno conferito il soprannome di "città nera". L'ultima tappa di questa giornata sarà Tours. Situata a un'ora e mezza di distanza da Angers, questa graziosa città lascia che i viaggiatori si immergano nel suo universo costituito da stradine medievali e case a graticcio. Nelle vivaci terrazze di piazza Plumereau potrai degustare gli eccellenti vini prodotti nella regione di Touraine, assaggiare i famosi Rillons e Rillettes (salumi tipici locali) o la tipica tarte Tatin e contemplare un ambiente tipicamente medievale. Pernottamento a Tours.


Giorno 7: Tours - Itinerario dei Castelli della Loira (Azay-le-Rideau - Villandry - Chenonceau - Amboise - Le Clos Lucé - Blois)

In seguito, ci si prepara per affrontare la prima delle due tappe che ti porteranno attraverso la bellissima e fotogenica Valle della Loira. Per questa giornata, è previsto l'emozionante "Itinerario dei Castelli della Loira", che ti condurrà da Azay-le-Rideau fino a Blois. Al volante, seguendo il corso della Loira, scoprirai splendidi paesaggi, intrighi di palazzo, magnifici castelli circondati da fantastici giardini, boschi lussureggianti e aiuole piene di colori che cambiano con le stagioni. Si inizia! Una terra caratterizzata dal buon vino e da una squisita gastronomia, dove l'architettura e la natura danno origine a uno degli angoli più belli d'Europa. Ti consigliamo un itinerario completo, nel quale potrai scegliere le tappe che meglio si adattano ai tuoi gusti. L'itinerario comincia nel tranquillo villaggio di Azay-le-Rideau, con il suo suggestivo mulino sul ponte e il suo romantico castello. Dopo circa 40 minuti di auto, potrai ammirare Villandry, il cui favoloso castello sorge vicino a uno dei giardini più emblematici della valle. Già a Chenonceau scoprirai il bellissimo castello della città, noto anche come "Castello delle Dame", nome che ha origine dalle sei importanti donne che vi abitarono per ben cinque secoli. La struttura, le raffinate finiture e i meravigliosi giardini ne fanno un luogo davvero suggestivo. Epiteti adatti a descrivere il magnifico Castello Reale di Amboise. Situato sulla riva sud della Loira, è stato per secoli il luogo in cui i reali che risiedevano a Blois si riposavano. Nelle vicinanze si trova Le Clos Lucé, una elegante residenza di campagna che ha avuto tra i suoi ospiti illustri anche il grande Leonardo da Vinci. L'ultima tappa di questa giornata sarà Blois. Il suo centro storico di stampo medievale e le sue ripide strade fiancheggiate da palazzi accompagnano il viaggiatore fino al magnifico castello di Blois. Qui, hanno lasciato le proprie impronte diversi re francesi. Di fronte al castello, si trova la Maison de la Magie, un interessante museo grazie al quale potrai conoscere a fondo la storia della magia. Abbi il coraggio di sperimentare qualche trucco! Pernottamento a Blois.


Giorno 8: Itinerario dei Castelli della Loira (Blois - Cheverny - Chambord) - Orleans - Chartres - Parigi

Si continua a esplorare la bellissima Valle della Loira, viaggiando indietro nel tempo fino al lusso del Rinascimento francese, epoca in cui l'élite aristocratica francese fece costruire maestosi palazzi e manieri che ancora oggi sono in grado di affascinare ogni visitatore. Dopo aver lasciato Blois, si riparte alla volta di Cheverny, dove potrai ammirare uno dei palazzi più eleganti della valle grazie al suo mobilio risalente al XVII secolo e ai suoi giardini attraversati da canali e decorati con cedri. Conosciuto in tutto il mondo come il "Castello di Tintin", esso ha ispirato la realizzazione di "Moulinsart", la residenza del capitano Haddock. L'Itinerario dei Castelli della Valle della Loira si conclude con la visita al castello di Chambord, uno dei gioielli della corona nonchè uno degli esempi di architettura rinascimentale più belli che potrai ammirare lungo il percorso. Di ritorno a Parigi, sempre ammesso che avrai del tempo a disposizione, avrai la possibilità di fare una sosta in alcune delle città più emblematiche di tutta la Francia. Potrai scegliere tra una passeggiata nella graziosa Orleans, città medievale nonchè luogo di nascita di Giovanna d'Arco, dove viene reso omaggio al santo patrono della Francia, o nell'affascinante Chartres: in questo caso, non lasciarti sfuggire una visita all'imponente cattedrale che ospita il Saint Voile (ovvero, il Sacro Velo). Pernottamento a Parigi.


Giorno 9: Parigi - Città di partenza

Presentazione all'aeroporto con anticipo sufficiente per restituire l'auto a noleggio e prendere il volo di ritorno nella città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
- Per il ritro dell'auto a noleggio, verrà richiesta una carta di credito (non di debito) intestata al titolare della prenotazione, il quale dovrà, inoltre, essere il conducente del veicolo.
100
€ 1.030,00
€ 1.100,00
 
Booking Online TOUR STOCCOLMA - COPENAGHEN - OSLO
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Scopri Stoccolma, Copenhagen ed Oslo attraverso i loro monumenti, con trasferimento tra le città in aereo

Parti per scoprire a modo tuo queste città impressionanti. Stoccolma è una città di esperienze in cui c'è molto da vedere e da scoprire. È possibile ascoltare musica, andare a teatro, fare sport e dedicarsi alla sua gastronomia. Copenhagen, la capitale più accogliente del nord Europa, combina perfettamente tradizione e modernità. E infine Oslo, piccola e moderna, che è riuscita a crescere senza perdere la sua identità, che l'ha resa una delle città più belle d'Europa.



Servizi inclusi nel viaggio
Volo di andata e ritorno.
Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Stoccolma.
Soggiorno nell'hotel scelto a Stoccolma.
Trattamento scelto a Stoccolma.
Trasferimento dall'hotel a Stoccolma all'aeroporto.
Volo da Stoccolma a Copenhagen.
Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Copenhagen.
Soggiorno nell'hotel scelto a Copenhagen.
Trattamento scelto a Copenhagen.
Trasferimento dall'hotel a Copenhagen all'aeroporto.
Volo da Copenhagen a Oslo.
Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Oslo.
Soggiorno nell'hotel scelto a Oslo.
Trattamento scelto a Oslo.
Trasferimento dall'hotel a Oslo all'aeroporto.
Assicurazione viaggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Stoccolma, Copenhagen e Oslo.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Pisa, Roma,...


Categorie:
Di città


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Stoccolma

Partenza con destinazione Stoccolma. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Stoccolma. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 2: Stoccolma

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 3: Stoccolma

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 4: Stoccolma - Copenhagen

All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo da Stoccolma a Copenhagen. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Copenhagen. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 5: Copenhagen

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 6: Copenhagen

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 7: Copenhagen - Oslo

All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo da Copenhagen a Oslo. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Oslo. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 8: Oslo

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 9: Oslo

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 10: Oslo - Città di partenza

All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo con destinazione città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
- Approfitta per procurarti nelle prime ore della giornata la carta turistica di Stoccolma "Stockholm Pass", reperibile in molti punti vendita, chioschi Pressbyrån, 7-Eleven, alcuni hotel e uffici turistici municipali. Questa ti consentirà di accedere gratuitamente a oltre 60 attrazioni come musei, attrazioni turistiche, gite in barca e viaggi illimitati sugli autobus "hop on–hop off". Consigliamo l'acquisto dell'opzione di 24 o 48 ore, a seconda del tempo che si ha a disposizione per scoprire il fascino della capitale svedese. Il prezzo di questa carta turistica nell'opzione di 24 ore varia tra 645 e 770 corone (65-75 euro) per gli adulti e 323-408 corone (30-40 euro) per i bambini (6-15 anni), mentre per le 48 ore varia tra 845 e 1.095 corone (85-95 euro) per gli adulti e 423-588 corone (40-50 euro) per i bambini (6-15 anni). Può anche essere acquistata su Internet. Riceverai anche una guida gratuita della città con l'acquisto della carta, in loco o quando la ricevi a casa.
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
100
€ 1.360,00
€ 1.460,00
 
Booking Online TOUR GERMANIA - FRANCIA - SVIZZERA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Natura e divertimento nel cuore verde della Germania. Goditi i suoi laghi e gli affascinanti paesini della Foresta Nera

Se sei una persona che ama stare a contatto con la natura, questo è il viaggio che fa per te. Addentrati nella Foresta Nera, nella Germania sud-occidentale. Si ritiene che così la battezzarono i Romani per via della densità e dell'oscurità delle sue foreste che occupano più di 6.000 chilometri quadrati di montagne. Attraversarla in macchina è sicuramente un'esperienza e anche il modo più comodo per conoscere i suoi sentieri e i popoli che in essa convivono. Le strade sono buone e i paesaggi così belli che non vorrai più andartene da questo piccolo angolo di mondo. Segui l'Itinerario alla scoperta della Foresta Nera e del Lago Costanza, e visita stupendi e accoglienti villaggi che sembrano usciti da una fiaba. Essi sono ben integrati nel paesaggio, conservano le loro strade acciottolate e il loro fascino naturale. È questo il caso di Friburgo e Heidelberg, che detiene il titolo di essere una delle più belle e romantiche città della Germania. Passeremo anche per Baden-Baden, un'elegante città termale famosa per il suo casinò e per essere un'importante destinazione estiva nell'Europa della Belle Époque. In questa zona, si possono fare tutti i tipi di attività all'aria aperta, come escursioni, nordic walking, canoismo... E quale modo migliore per farlo che respirando aria pura in uno dei suoi laghi, come il Titisee o il Lago Costanza. Quest'ultimo è il terzo lago più grande dell'Europa centrale e le sue acque bagnano tre paesi diversi: Germania, Austria e Svizzera. Passeggia sulle sue sponde e scopri i suoi angoli speciali, come la città medievale di Lindau, "il giardino dell'Eden tedesco", o la storica città Constança. Il nostro viaggio non finisce qui. Faremo anche una piccola incursione in Francia, dove visiteremo Strasburgo, sede del Parlamento Europeo e che si dice sia una delle città francesi più carine e pittoresche, e la Capitale dei Vini d'Alsazia, la cittadina francese di Colmar, la cui particolarità risiede in uno dei quartieri più belli, "La piccola Venezia". Un viaggio condito da ottimi vini e prelibatezze locali, come la famosa e internazionale torta della Foresta Nera. Il tutto con partenza e arrivo in due grandi città europee, Francoforte (Germania) e Zurigo (Svizzera). Natura, relax e tranquillità nel cuore verde della Germania.



Servizi inclusi nel viaggio
Volo di andata e ritorno.
Soggiorno nell'hotel scelto a Francoforte.
Trattamento scelto a Francoforte.
Soggiorno nell'hotel scelto a BadenBaden.
Trattamento scelto a BadenBaden.
Soggiorno nell'hotel scelto a Friburgo/Breisgau.
Trattamento scelto a Friburgo/Breisgau.
Soggiorno nell'hotel scelto a Costanza.
Trattamento scelto a Costanza.
Soggiorno nell'hotel scelto a Zurigo.
Trattamento scelto a Zurigo.
Auto a noleggio.
Assicurazione viaggio.



Servizi NON inclusi
Tasse di soggiorno a Francoforte pagamento diretto in hotel.
Tasse di soggiorno a Costanza pagamento diretto in hotel.
Tasse di soggiorno a Svizzera pagamento diretto in hotel.
Probabile pagamento di un pedaggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Francoforte, Heidelberg, BadenBaden, Strasburgo, Colmar, Friburgo/Breisgau, Costanza, Meersburg e Zurigo.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Bologna, Firenze, Milano, Roma, Venezia


Categorie:
Natura
Culturali
Famiglie


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Francoforte

Volo dalla città di partenza fino a Francoforte e ritiro dell'auto a noleggio. Preparati a conoscere i segreti meglio custoditi nella bellissima regione della Baviera! Puoi iniziare il tuo viaggio in terra tedesca recandoti al tuo hotel in città per familiarizzare con la zona e rinfrescarti, se ne hai bisogno. A seconda dell'orario di arrivo a Francoforte, ti suggeriamo di iniziare a passeggiare per il centro storico. Perditi tutte le volte che vuoi, perché tutte le strade ti porteranno a Römemberg, la piazza che è il cuore pulsante della città. Qui si trova il palazzo del municipio che, a sua volta, è la casa del Romer, il sindaco. A pochi minuti da qui, la Cattedrale di S. Bartolomeo si erge assieme ad altri edifici secolari. In primo luogo, ti sorprenderà per il suo colore, poiché fu costruita con pietra arenaria rossa, e per la sua gigantesca torre di 96 metri che offre al coraggioso che salirà le sue scale, un panorama incredibile di gran parte della città. Infatti, da qui si può vedere lo skyline di Francoforte come da nessun altro luogo. Capirai perché la chiamano la città dei grattacieli. Quando avrai finito di contemplare l'orizzonte, sarà già ora di scendere e dedicare un po' di tempo alla cultura. È uno dei punti di forza di questa città, poiché vi sono numerosi musei e molti di essi sono tra i più all'avanguardia d'Europa. Consigliatissimo è il Museo Ebraico di Francoforte, ma il più straordinario è lo Städel Museum, dove potrai osservare le opere dei pittori più famosi a livello internazionale. Non mancano Picasso, Renoir o Rembrandt. Se viaggi con bambini sei fortunato, perché non hai più bisogno di scuse per proseguire con i musei e visitare il Kinder Museum, uno spazio progettato per l'intrattenimento dei più piccoli. Se non è abbastanza, non lontano vi è lo zoo o la possibilità di andare in macchina fino a Hanau. Se sei un fan dei fratelli Grimm non c'è bisogno di dirti che è la loro città natale. Hanau si trova a mezz'ora da Francoforte e offre un'esperienza eccezionale per divertirsi in famiglia: il Percorso delle fiabe. Vedrai banderuole che indicano i luoghi a cui i fratelli Grimm si ispirarono per scrivere fiabe come Cappuccetto Rosso e il Pifferaio Magico. Ovviamente, non puoi visitare la città senza mangiare una salsiccia di Francoforte. Anche se suona molto tipico, è quasi obbligatorio. Se non è il tuo piatto preferito, puoi sempre optare per delle ottime braciole di maiale. Anche per il bere puoi scegliere tra due classici: o una buona birra tedesca o un Apfelwein, una bevanda a base di mela a basso contenuto alcolico. Inoltre, potrai fare un po' di shopping in via Zeil prima di cena. Pernottamento a Francoforte.


Giorno 2: Francoforte - Heidelberg - Baden-Baden

Lasciamo Francoforte e prendiamo la A5, guidando per un'ora verso sud. La nostra prima tappa di oggi è Heidelberg, situata nella valle del fiume Neckar. È famosa per essere una delle città più belle della Germania e anche una delle più romantiche. Inoltre, questa città ha il privilegio di ospitare la prima università della Germania, che risale al 1386. Come potrai immaginare, l'atmosfera universitaria regna in ogni angolo. Ma la cosa buffa è che nelle vicinanze si trova l'antica prigione degli studenti, in cui nell'antichità venivano mandati gli studenti più indisciplinati, e la Peterskirche, la chiesa più antica della città (XII secolo). Nei dintorni, vi è anche la strada pedonale più lunga del paese, la Haupstrasse, che per quasi due chilometri collega la parte moderna della città alla più antica e termina nella Karlstor, la bellissima porta della città di Heidelberg. Non c'è niente di meglio di una passeggiata lungo questa strada per vedere i suoi edifici storici, come la Casa del Gigante o il Palazzo Morais e i suoi negozietti ricchi di fascino. Alla fine della strada, arriverai alla piazza del Mercato, dove si trovano la Chiesa dello Spirito Santo, il Municipio, una fontana con la statua di Ercole e Casa Zum Ritter, costruita in stile rinascimentale alla fine del XVI secolo. Questo è uno dei pochi edifici rimasti in piedi dopo che la città fu distrutta nel XVII secolo. Questa piazza è il luogo migliore per fermarsi a mangiare, dato che ha molti bar e ristoranti. Se desideri catturare le migliori foto della città e vedere con i tuoi occhi se è davvero così bella come dicono, dirigiti verso i punti panoramici nei pressi del ponte di Karl Theodor, uno dei simboli della città, e sali sulla collina percorrendo il cammino dei filosofi. Da qui, vedrai la città con la sagoma del suo famoso castello sullo sfondo e le acque del fiume Neckar ai tuoi piedi. Se vuoi raggiungere le rovine del castello di Heidelberg, le vedrai proprio di fronte a te e per accedervi dovrai salire con la funicolare. Dalle torri ai fossati, al cortile, ognuno dei suoi angoli è impressionante. E al suo interno troverai la cantina, dove potrai degustare i vini della zona e vedere la botte più grande del mondo, la Grosses Fass, che ha una capacità di 220000 litri di vino. Dopo aver visto questa meraviglia e aver visitato la città che sta ai piedi della fortezza, è il momento di prendere la A5 in direzione sud. In un'ora di viaggio raggiungerai la perla della Foresta Nera, la lussuosa città di Baden-Baden, che si trova quasi al confine con la Francia. Non preoccuparti se arriverai tardi, perché domani avrai tutta la giornata per visitarla con calma. Puoi cenare nei pressi di Steigenberger Europäischer Hof e provare alcune delle specialità locali, accompagnate da una buona birra. Pernottamento a Baden-Baden.


Giorno 3: Baden-Baden e dintorni

Oggi hai tutta la giornata per goderti il fascino di Baden-Baden, un'elegante cittadina termale nota per le sue magiche acque, le sue ville in stile modernista e i suoi stupendi giardini, che furono meta di villeggiatura privilegiata nell'Europa della Belle Époque. Re, principesse, personaggi e milionari... sono in molti ad aver visitato questa città tedesca. E avevano una buona ragione per farlo, oltre al fatto di poter usufruire dei suoi negozi e delle sue varie attività di svago. Le sue sorgenti termali ricche di minerali sono molto famose e venivano già utilizzate nell'antichità dai romani, che seppero individuare e sfruttare la ricchezza del territorio, situato alle pendici della misteriosa Foresta Nera. Oggi è possibile visitare le rovine delle terme romane, comprese quelle di Caracalla che sono diventate un prestigioso centro termale in cui dedicarsi al culto del benessere, e fino a 12 sorgenti termali distribuite in tutta la città. Le loro acque termali provengono da queste sorgenti e sgorgano a una temperatura che va dai 45 ai 69°C. Esistono delle leggende su queste acque. Si dice che bevendo la calda acqua della sorgente Fettquelle, situata accanto alla Romerplatz, si ringiovanisce di 10 anni! Perciò non te ne puoi andare senza provare. A Baden-Baden circola parecchio denaro e lo si nota dall'atmosfera della città, ma c'è spazio anche per l'arte. Vi sono diversi musei, ma ce n'è uno molto interessante, il Frieder Burda, in cui si possono contemplare grandi opere d'arte moderna come quelle di Picasso e Pollock. In seguito potrai passeggiare per le sue eleganti vie in cerca di quello che dicono sia il casinò più bello del mondo, il lussuoso edificio in stile neoclassico di Kurhaus, i cui interni sono ispirati al Palazzo di Versailles. Dopodiché, potrai visitare l'Alameda Lichtental, un meraviglioso e raffinato giardino inglese con più di tre secoli di storia, che ospita oltre 300 specie di alberi. Il verde circonda la città con il paesaggio delle sue colline. Da una di esse, quella di Merkur, potrai godere del miglior panorama della città. E se vuoi fare un giro in auto, ti consigliamo di passare per villaggi tipici come Bajersbronn, Freudenstadt e Alpirsbach, piccole cittadine immerse nel paesaggio delle colline e dei boschi della Foresta Nera. Si raccomanda una visita a Vogtsbauernhof, un museo a cielo aperto dove potrai imparare molto sulla vita quotidiana degli abitanti della zona. Pernottamento a Baden-Baden.


Giorno 4: Baden-Baden - Francia (Strasburgo - Colmar) - Friburgo

Ce ne andremo presto da Baden-Baden e prenderemo l'A35 per 45 minuti fino ad arrivare a Strasburgo, una delle più belle città della Francia, conosciuta come la capitale del Natale per il suo famoso mercatino di Natale. Grazie alla ricchezza e alla densità del suo patrimonio, l'intero centro storico è stato dichiarato Patrimonio Mondiale dell'UNESCO. Inoltre, qui si trova la sede del Parlamento Europeo. Perciò, se vuoi vedere dove lavorano i politici dell'Unione Europea potrai entrare gratis, questo sì, ma prenotando con almeno due mesi di anticipo. Il suo fascino è incredibile e ti sembrerà di camminare in un villaggio delle fiabe. E non appena metterai piede a Petit France, lo capirai. È l'antico quartiere dei pescatori, una zona piena di strade acciottolate, case barocche e medievali che contrastano con un contesto molto bohemienne. Poi potrai recarti alla Piazza del Duomo con il suo famoso orologio astronomico. Inoltre, nelle vicinanze vi sono diversi luoghi da non perdere. Uno è la Casa Kammerzell, una delle più famose della città, e qui troverai anche la più antica farmacia di Francia. Accanto vi è anche il Palazzo dei Rohan, un antico palazzo in cui si trovano il Museo Archeologico, quello delle Arti Decorative e quello delle Belle Arti. Se hai tempo, ti consigliamo di prendere una barca e vedere la città dal fiume. Così avrai la miglior visuale dei Ponts Couverts, le rovine dell'antica fortezza della città sull'acqua. Nota. Gita sul fiume non inclusa. Prima di lasciare la città, cogli l'occasione per assaporare alcuni piatti tipici della cucina alsaziana come la torta flambée (Flammkuchen), una sorta di pizza fatta con panna e cipolla, e accompagnala con un buon vino della zona. Non è ancora il momento di lasciare la Francia. Prenderemo di nuovo l'A35 per quasi un'ora fino ad arrivare a Colmar, situata alle pendici dei Vosgi e conosciuta anche come la Capitale dei Vini d'Alsazia. Oltre a continuare a gustare i suoi vini e il foie gras, il piatto tradizionale della città, vi sono altre due tappe imperdibili. La prima è La Petite Venise, un quartiere che ti ricorderà i canali più belli di Venezia. E la seconda è il quartiere della Pescheria, che conserva le sue pittoresche case in legno a graticcio. Inoltre, in tutta la città troverai case antiche ricche di curiosità, come la casa delle teste, la cui facciata è decorata con 106 teste, o la casa Adolfo, la più antica di Colmar. Infine, guideremo per un'ora sulla D415 in direzione Friburgo, di nuovo in Germania. Si tratta di una piccola e accogliente cittadina che confina con la Foresta Nera. È famosa la sua cattedrale, il suo edificio più imponente, e per i suoi piccoli canali d'acqua che attraversano il centro storico. Pernottamento a Friburgo.


Giorno 5: Friburgo - Titisee - Lago Costanza

Dopo aver esplorato Friburgo, ci rimettiamo in marcia. Durante la giornata di oggi, visiteremo uno dei laghi di origine glaciale più importanti e turistici della Germania meridionale, che si trova a sud della Foresta Nera. Dal lago Titisee, potrai ossevare un impressionante massiccio montuoso coperto da foreste di abete. Questo famoso lago di due chilometri di lunghezza e settecento di larghezza, offre un paesaggio che varia a seconda del periodo dell'anno in cui lo si visita. In inverno, si trasforma in una distesa di ghiaccio su cui potrai anche camminare. Tuttavia, se ci vai quando il tempo è migliore, un'ottima idea è prendere una barca e navigare le sue acque, godendoti la sensazione di essere circondato dalla natura più selvaggia. Non esitare a passeggiare sulle sue sponde e a fare un picnic in famiglia. Non ti preoccupare, perché vi sono molti negozi in cui è possibile comprare souvenir della zona e qualcosa da mangiare. Oggi è il giorno perfetto per provare il prosciutto della Foresta Nera, che viene affumicato per almeno tre mesi, e per degustare la famosa torta della Foresta Nera, una torta di cioccolato con diversi strati di panna e kirsch. Un dolce che sicuramente ti lascerà soddisfatto e con un buon sapore in bocca. Nei pressi del lago, puoi anche percorrere diversi sentieri di montagna e praticare nordic walking. E se viaggi in famiglia, vi è un complesso al coperto con saune, scivoli e cascate, così anche per i più piccoli il divertimento è garantito. Goditi il viaggio in macchina, perché vale davvero la pena di immortalare il paesaggio tra boschi. Dopo un'ora e mezzo di viaggio sulla B31, arriverai al Lago Costanza, noto anche come il "mare svevo". Lungo la strada, passerai per Meersburg, un elegante villaggio arroccato su una collina in riva al lago e con le Alpi Svizzere sullo sfondo. Ti sorprenderà scoprire che conserva ancora il suo fascino medievale. È meglio lasciare l'auto nel parcheggio a pagamento che si trova all'ingresso e visitare il centro storico a piedi. Qui vi è anche il castello abitato più antico della Germania, una fortezza medievale del VII secolo. Pernottamento al Lago Costanza.


Giorno 6: Lago Costanza e dintorni

Svegliarsi accanto al lago di Costanza, vicino alle Alpi, significa respirare aria pulita, pace e natura. Questo lago, il terzo più grande dell'Europa centrale, è circondato da montagne, verdi praterie e pendii ricoperti di vigneti. Le sue acque appartengono a tre diversi paesi, Germania, Austria e Svizzera, ma il perimetro del lago è percorribile in un solo giorno. Durante il percorso, potrai vedere che lo stile di vita dei suoi villaggi è piuttosto simile. Puoi percorrere il perimetro del lago costeggiandolo in auto per scoprire le sue città costiere dall'atmosfera medievale e barocca, o puoi invece prendere uno dei traghetti che attraversano il lago e mescolarti alla gente del posto nella loro quotidianità. Rimanendo sul lato tedesco del lago, oltre a visitare Meersburg e la storica città di Costanza, vale anche la pena di andare a vedere Mainau, conosicuta anche come l'Isola dei Fiori (gite in traghetto non incluse. È preferibile visitare Mainau da Marzo a Ottobre), per via del gran numero di fiori e alberi che vi sono, oltre a un piccolo parco zoologico che sarà la gioia dei più piccoli. Intorno al lago, vi sono anche città medievali come Lindau, conosciuta come "il giardino dell'Eden tedesco" o "Riviera bavarese", aree naturali come le vette di Pfänder e castelli come quello di Salem. Inoltre, è possibile praticare qualsiasi tipo di attività all'aria aperta, dall'escursionismo agli sport acquatici, poiché è ben attrezzata per il turismo. Pernottamento al Lago Costanza.


Giorno 7: Lago Costanza - Zurigo (Svizzera)

Si avvicina la fine della vacanza e ci dirigiamo alla scopera del terzo paese di questo meraviglioso viaggio. Zurigo, una delle città con la migliore qualità della vita al mondo, si trova a 2 ore di viaggio dal Lago Costanza. Oggi ti abbiamo preparato un cocktail speciale che ti permetterà di avere una panoramica della città più grande del paese. Zurigo combina magistralmente tradizione e modernità, un fiorente quartiere finanziario e un'ampia offerta culturale e artistica. Come vedrai, è una città che si può visitare in un giorno, anche se sicuramente merita molto di più. Pertanto, in base all'ora del tuo volo di ritorno domani, potrai andare più tranquillo oggi o allungare la lista di luoghi da visitare prima di dirigerti verso l'aeroporto. Prendi il fiume Limmat come punto di riferimento e concentra tutti i luoghi che vuoi visitare a Ovest. In seguito, potrai recarti alle enclavi situate ad est, evitando così di perdere tempo andando avanti e indietro. Presta sempre molta attenzione nell'attraversare la strada, sia quando guidi sia quando cammini, poiché Zurigo punta molto sul trasporto pubblico e innumerevoli tram attraversano le vie principali della città. Un buon punto da cui iniziare il percorso urbano può essere la Bahnhofstrasse, una strada che sembra non aver fine e in cui si concentra un gran numero di negozi - qualora volessi fare le ultime compere del viaggio - e di bar. Una delle attrazioni di questa città sono i suoi panifici e pasticcerie. Il cioccolato svizzero è squisito e le vetrine di questi negozi ti tenteranno in qualsiasi momento della giornata. Ovviamente, prima o poi cederai, perciò divertiti e lasciati andare! Alla fine della strada ti troverai di fronte al lago di Zurigo, uno dei luoghi più belli della città. Ti piacerà sicuramente. Prossima fermata: la Chiesa di Nostra Signora. Da qui puoi iniziare a fare un giro fino ad arrivare alla Chiesa di San Pietro e visitare il quartiere di Rathaus. Ti addentrerai nel centro storico della città, uno dei più interessanti delle grandi capitali europee. Ti imbatterai in negozi unici, con angoli speciali, affascinanti caffetterie e pittoresche stradine. Un altro quartiere che ti piacerà molto è Schipfe, il quartiere degli artigiani. I suoi negozi sono ipnotici e non potrai fare a meno di fermarti in ciascuno di essi. Arrivati a questo punto, è il momento di attraversare il fiume e iniziare a visitare la zona est della città. Qui, le maggiori attrazioni sono l'edificio dell'Opera, una passeggiata lungo le rive del fiume Limmat e, naturalmente, la chiesa di Grossmünster. La distinguerai immediatamente poiché è una chiesa con due torri, divenuta un simbolo per la città. Di solito vi è una coda lunghissima per entrare, perciò valuta bene quanto tempo hai prima di andare a visitarla. Per terminare la giornata hai due opzioni, puoi dirigerti verso il campus universitario, che si trova in una zona sopraelevata da cui vedrai il tramonto e un panorama molto speciale della città. In alternativa, puoi andare a Linderhof e vedere in un colpo solo tutti quei luoghi che hai visitato durante la giornata. È un ottimo modo per concludere la giornata. Puoi iniziare la serata a Niederdorf, il quartiere più vivace della città quando tramonta il sole. È l'opzione migliore per cenare e godersi una fantastica serata prima di andare in hotel. Pernottamento a Zurigo.


Giorno 8: Zurigo (Zvizzera) - Città di partenza

Presentazione all'aeroporto con anticipo sufficiente per restituire l'auto a noleggio e prendere il volo di ritorno nella città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Ti consigliamo di acquistare la ""Zürich Card"" disponibile nei punti vendita situati presso la stazione centrale, all'aeroporto o presso il negozio Schweizer Heimatwerk nella Uraniastrasse. Grazie a questa tessera potrai accedere, gratuitamente o con uno sconto, a più di 40 musei, trasporti pubblici (compresa la funivia), visite guidate, crociere lungo la Limmat e varie attrazioni turistiche. Può essere acquistata anche su Internet.
- Guidare in Svizzera: 1. È obbligatorio per i veicoli viaggiare con i fari accesi in ogni momento, anche nelle giornate estive più luminose. La cintura di sicurezza è obbligatoria per tutti i passeggeri. 2. Limiti di velocità su strada. 2.1 Centri urbani fino a 50 km/h. 2.2 Strade extraurbane secondarie fino a 80 km/h. 2.3 Autostrade a doppia carreggiata (superstrade) e autostrade fino a 120 km/h. 2.4. Ci sono molti autovelox in Svizzera, specialmente sulle sezioni a bassa velocità, e i rilevatori sono vietati. Le multe per eccesso di velocità sono molto costose, quindi rispetta il limite di velocità il più possibile. Se vieni multato, la polizia può richiedere il pagamento immediato della multa. 3. In Svizzera, la segnaletica stradale blu indica le strade secondarie, mentre la segnaletica stradale verde indica le autostrade. 3.1. Assicurati che l'auto a noleggio abbia l'adesivo verde ""Switch Highway Vignette"" sul parabrezza. Ciò consente l'utilizzo gratuito di tutte le autostrade svizzere per 1 anno (quindi in Svizzera non ci sono autostrade a pedaggio in quanto tali). 4. I cerchioni con i fori non sono ammessi da ottobre ad aprile e non sono ammessi sulla maggior parte delle strade tutto l'anno. Il limite di velocità con questi pneumatici è di 80 km/h. 5. Assicurati di avere nell'autovettura un triangolo rosso di emergenza e un gilet catarifrangente giallo da usare in caso di guasto o incidente. 6. Consumo di alcool. Il limite legale è di 0,5 g/l. Sono previste severe sanzioni per i conducenti che superano il limite consentito. 7. Parcheggio. Tutte le principali città svizzere dispongono di parcheggi a pagamento. 7.1. Se desideri parcheggiare in strada, tieni conto della segnaletica a terra. Linea gialla: vietato parcheggiare. Linea blu: parcheggio gratis ma limitato a un'ora (tranne la notte). Il disco di parcheggio blu è disponibile gratuitamente presso gli uffici turistici di qualsiasi città ed è valido per tutta la Svizzera. Linea bianca: parcheggi a pagamento e limitati nel tempo (varia a seconda della località). Si paga ai parcometri autorizzati.
- Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
- Per il ritro dell'auto a noleggio, verrà richiesta una carta di credito (non di debito) intestata al titolare della prenotazione, il quale dovrà, inoltre, essere il conducente del veicolo.
- Al momento del ritiro del veicolo, devi comunicare se attraverserai il confine. A volte è necessaria un'autorizzazione per circolare in determinati Paesi o regioni. In base alle condizioni incluse nel contratto di noleggio e alla società con cui è stipulato, è possibile richiedere un supplemento da pagare all'ufficio di destinazione.
100
€ 1.040,00
€ 1.140,00
 
Booking Online TOUR FRANCIA - BELGIO - GERMANIA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
VISITA IL CUORE DEL VECCHIO CONTINENTE SEGUENDO LE ORME DEL PRIMO IMPERATORE CAROLINGIO

CARLO MAGNO è uno di quei personaggi essenziali senza i quali la storia dell'Europa occidentale e del mondo, in generale certamente sarebbe stata molto diversa. All'altezza dei grandi conquistatori come Giulio Cesare o Alessandro Magno, Carlo I "il Grande" è passato agli annali come il primo grande padre dell'Europa, dopo aver riunito sotto il suo regno una buona parte delle terre che oggi compongono la regione occidentale del Vecchio Continente. Ad eccezione, questo sì, le isole britanniche, la penisola iberica a sud dell'Ebro e la penisola italiana oltre Roma. Incoronato imperatore nell'anno 800 dal papa Leone III nella "Città Eterna", Carolus Magnus non solo unificò più di mezza Europa in un immenso stato battezzato come il Sacro Romano Impero Germanico, ma diede ai paesi dell'Europa occidentale una coesione interna e un'identità condivisa che si mantiene tuttora. Grazie alla nostra "Strada di Carlo Magno", puoi visitare per conto proprio e al volante con un'auto a noleggio molte delle terre che un tempo appartenevano ai domini di questo gigante della storia, e che oggi costituiscono alcuni dei paesi più moderni e avanzati del pianeta. Questa magnifico Itinerario ti farà percorrere la Francia, il Belgio e la Germania affinché tu possa seguire le orme di Carlo Magno nelle sue eterne guerre di conquista e conversione al cristianesimo dei popoli pagani dell'Europa centrale. Goditi le soste lungo la strada come Parigi, la "Città della Luce", Bruxelles, Anversa, Colonia o Francoforte, tutte città vivaci e cosmopolite che hanno anche bellissimi monumenti che risalgono all'epoca degli imperatori germanici. Da visitare è anche la città francese di Liegi, dove si pensa che nacque Carlo Magno, e l'Aquisgrana tedesca, dove visse e morì nell'814 e nella cui cattedrale gotica venne sepolto, l'apice dell'arte carolingia costruita dallo stesso Carlo Magno alla fine dell'VIII secolo. Sentiti libero di riprendere le forze durante il percorso nei tradizionali caffè francesi, nelle cioccolaterie del Belgio o nelle taverne tedesche perché la "Strada di Carlo Magno" non è solo storia e arte, ma è anche deliziosa gastronomia e meravigliosi ambienti naturali degni della migliore cartolina.



SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO

Volo di andata e ritorno.
Soggiorno nell'hotel scelto a Parigi.
Trattamento scelto a Parigi.
Soggiorno nell'hotel scelto a Bruxelles.
Trattamento scelto a Bruxelles.
Soggiorno nell'hotel scelto a Colonia.
Trattamento scelto a Colonia.
Soggiorno nell'hotel scelto a Francoforte.
Trattamento scelto a Francoforte.
Auto a noleggio.
Assicurazione viaggio.



SERVIZI NON INCLUSI

Tasse di soggiorno a Francia pagamento diretto in hotel.
Tasse di soggiorno a Belgio pagamento diretto in hotel.
Tasse di soggiorno a Colonia pagamento diretto in hotel.
Tasse di soggiorno a Francoforte pagamento diretto in hotel.
Probabile pagamento di un pedaggio.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Parigi, Beauvais, Amiens, Tournai, Bruxelles, Bruges, Gent, Anversa, Lovanio, Liegi, Aquisgrana, Colonia e Francoforte.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Roma


Categorie:


Itinerario Completo





Mappa

Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Parigi

Partenza del volo dalla città di origine fino a Parigi e noleggio dell'automobile. Qui inizia la tua avventura seguendo le orme di uno dei personaggi più importanti della storia del Vecchio Continente, l'imperatore Carlo Magno (o Carolus Magnus), battezzato come "il padre dell'Europa". Non a caso, durante il suo regno riuscì a riunire sotto il suo mandato gran parte delle terre che oggi costituiscono paesi come la Germania, il Belgio, i Paesi Bassi, il Lussemburgo e la Francia, così come l'Italia settentrionale e la Spagna, gettando le basi politiche e geografiche dell'attuale Europa occidentale. Questa favolosa "Strada di Carlo Magno" ti porterà attraverso alcuni dei luoghi dell'Europa centrale più importanti nella biografia di questo straordinario re medievale, che resuscitò anche lo splendore culturale ereditato dall'Impero romano. La prima tappa del viaggio si svolge a Parigi, la capitale francese. Divenuta una delle mete più visitate al mondo, la "Ville Lumière", ovvero la "Città della Luce", è in grado di sorprendere anche il viaggiatore più esperto. Sede di numerose esposizioni universali e considerata uno degli epicentri mondiali dell'arte, del design e del buon gusto, la città francese offre al viaggiatore una magica atmosfera. Lasciati sedurre dallo spirito "bon vivant" e godi dei semplici piaceri della vita, seduto al tavolo di una delle sue affascinanti caffetterie, dei suoi tipici bistrot o dei suoi eleganti ristoranti di fama internazionale... Parigi offre moltissimo. Con ben 137 musei, 8.000 caffetterie dotate di terrazza e 300 chilometri di catacombe, la città sorprende i viaggiatori con un ampio programma culturale e una miriade di attività per il tempo libero, adatte a tutti i gusti e a tutte le tasche. Sali sulla Torre Eiffel e tocca il cielo con le dita! E, al calar della notte, scopri perché la capitale francese è conosciuta in tutto il mondo come la "Città dell'Amore". Pernottamento a Parigi.


Giorno 2: Parigi

Nella mattinata, entra in una delle sue eleganti caffetterie meravigliosamente arredate e senti quel profumo tipico del caffè appena macinato, accompagnato da deliziosi croissant e baguette fresche. Avrai un giorno intero a disposizione per esplorare la splendida città di Parigi e i suoi dintorni. La capitale francese è la patria di centinaia di angoli ricchi di storia e leggende che meritano di essere scoperte senza fretta. Qui, potrai visitare affascinanti musei come il Louvre, l'Orsay e il Pompidou; quartieri come Montmartre, dove è possibile farsi fare un ritratto nella creativa piazza del Tertre; templi di straordinaria bellezza come la Cattedrale di Notre Dame, Sainte Chapelle o la Basilica Reale di Saint Denis; parchi urbani, come il Bois de Vincennes (ovvero, il bosco di Vincennes) o il Giardino delle Tuileries; e, ancora, tesori nascosti come le catacombe e i cimiteri tra cui il Père-Lachaise, dove riposano da secoli personaggi storici come Molière, Chopin o Balzac. Ti consigliamo di avvinarti a Versailles e scoprire il suo grandioso Palazzo, dove potrai sognare di essere un uomo di corte nel regno di Maria Antonietta. Per andare a cena e bere qualcosa, Parigi offre opzioni per tutti i gusti e le età: i moderni e variegati bar del quartiere di Saint Germain; l'atmosfera chic e le discoteche alla moda del Marais e della Bastiglia; i locali rock and roll e techno dei Grands Boulevards, con musica dal vivo e DJ di fama internazionale; e la vivace vita del Quartier Latin, il Quartiere Latino della capitale gallica. Pernottamento a Parigi.


Giorno 3: Parigi - Beauvais - Amiens - Tournai - Bruxelles

È opportuno iniziare in un'ora prudente, dal momento che l'Itinerario prevede di andare in Belgio, uno dei paesi chiave per comprendere la biografia di Carlo Magno. Prendi l'autostrada A16 in direzione nord e fai una sosta nella bellissima città francese di Beauvais, situata a circa 100 chilometri da Parigi. Il suo simbolo più importante è senza dubbio l'impareggiabile cattedrale di San Pedro, costruita proprio su un tempio carolingio del IX secolo. Nonostante sia incompleta, rappresenta una delle realizzazioni più audaci dell'architettura gotica europea, combinando elementi di stile gotico pieno, gotico radioso e gotico fiammeggiante. Semplicemente spettacolare. Non meno attraente è la cattedrale di Notre-Dame de Amiens, situata a circa 60 chilometri a nord di Beauvais, un'altra visita imprescindibile sulla tua strada per il Belgio. La costruzione di questa imponente cattedrale durò dal 1220 al 1288 ed è considerata l'apice della costruzione di cattedrali del periodo gotico classico. Conosciuta come la "Bibbia di Amiens", la favolosa iconografia della sua facciata riproduce buona parte gli episodi dell'Antico e del Nuovo Testamento. Fu quindi progettata con l'intenzione di promuovere l'insegnamento della religione al popolo cristiano e costituisce un autentico libro in pietra. Una volta che sei pronto, continua verso nord sulla A1 fino a raggiungere la A27, che porta direttamente fino al confine del Belgio. Ricorda che questo paese è all'interno dell'Area Schengen, quindi non viene effettuato alcun controllo doganale. Una volta in Belgio, dirigiti verso la città di Tournai, che si trova a circa 150 chilometri dalla città francese di Amiens. Cogli l'occasione per sgranchirti le gambe mentre fai una passeggiata per il centro storico di Tournai, una delle città più antiche del Belgio. Importante centro economico e culturale della contea delle Fiandre durante il Medioevo, è imprescindibile visitare la sua impressionante cattedrale di Notre-Dame. Costruita nella prima metà del XII secolo, in pieno apogeo dello stile romanico, è un monumento molto rappresentativo degli inizi dell'arte gotica. È anche famoso per le sue straordinarie dimensioni, i suoi cinque campanili e il suo prezioso tesoro della cattedrale. Insieme al campanile civico di Tournai, il più antico del paese belga, è stato inserito nella lista dei Patrimonio Mondiale dell'UNESCO dal 2000. Resta solo da raggiungere Bruxelles, la capitale della nazione belga e dove pernotterai. Per raggiungere la principale sede amministrativa dell'Unione Europea devi percorrere circa 100 chilometri verso est che la separano da Tournai. Bruxelles unisce antichità e modernità. La sua popolazione è probabilmente la più varia in Europa e la città è considerata, sebbene in maniera non ufficiale, la capitale del continente essendo sede del Consiglio europeo, della Commissione europea, del Consiglio dell'Unione europea e del Parlamento europeo. Questi edifici sono raggruppati in quello che è noto come quartiere europeo, con il piazza di Robert Schuman in omaggio al ministro francese che fu il "Padre dell'Europa". La città ospita anche la sede del Comitato economico e sociale europeo e del Comitato delle regioni. L'Atomium è una scultura imponente che rende Bruxelles all'avanguardia. Tale struttura, che fu progettata dall'architetto André Waterkeyn e André & Jean Polak in occasione dell'Esposizione Universale del 1958, rappresenta una molecola di ferro di 9 atomi di 18 metri di diametro, uniti tra loro da tubi con scale mobili e ha un'altezza di oltre 100 metri. Al suo interno ospita un museo e offre una delle migliori viste panoramiche della città. Un ottimo posto per mangiare è il ristorante situato nella parte alta della città. Un altro grande simbolo di Bruxelles è il Manneken Pis, una piccola statua in bronzo, scolpita da Jerome Duquesnoy nel 1619, che raffigura un bambino che urina in una fontana. Ascolta le varie leggende che circondano questa figura, copia dell'originale, rubata e recuperata diverse volte e che attualmente si trova nel Museo della Città. Si trova molto vicino alla Grand Place, un luogo assolutamente da visitare. La Grand Place di Bruxelles è una piazza meravigliosa, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 1998. Si compone di edifici di stile gotico e barocco che all'epoca ospitavano la Camera del Commercio, il Municipio, in stile gotico, e la residenza del Re. Ogni due anni, nel mese di agosto, la piazza viene adornata con un tappeto di begonie naturali, di 1.800 metri quadrati. Attorno alla piazza vi sono strade punteggiate di negozi e ristoranti e la vita notturna si risveglia al tramonto. Nei dintorni ci sono edifici da non perdere: la Cattedrale di San Michele e di Santa Gudula, in stile gotico; la Bolurse; il Palazzo di Giustizia, in stile neo-barocco, costruito durante il regno di Leopoldo II e per decenni il più grande edificio del mondo; le case in stile art nouveau, opera dell'architetto Víctor Horta e il Palazzo Reale. È anche la sede ufficiale della monarchia belga, sebbene i membri della famiglia reale vivono nel Castello di Laeken. Durane i mesi estivi è aperta al pubblico. Molto interessante è anche il quartiere di Sablon, con la chiesa di Notre Dame du Sablon, un'incantevole chiesa gotica di piccole dimensioni. Durante il fine settimana vi è un mercato di antiquariato che ti consigliamo di visitare. Puoi cenare vicino alla Grand Place, dove ci sono molti ristoranti che offrono piatti deliziosi. E non perderti assolutamente il famoso cioccolato belga. Diversi marchi di fama internazionale hanno il proprio negozio nella zona. Qui puoi trovare senza dubbio i migliori souvenir. Pernottamento a Bruxelles.


Giorno 4: Bruxelles - Bruges - Gand - Bruxelles

Fai colazione in uno degli angoli magici della cosmopolita Bruxelles. Approfitta, perché no, di un altro trattamento immerso nel cioccolato, e prosegui il viaggio verso la città di Bruges, a un'ora da Bruxelles. Bruges è la città più turistica del Belgio, dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO nel 2000. L'ora del tramonto è magica qui: sembra un posto di un racconto di fate. È una delle città medievali meglio conservate al mondo, fondata nell'XI secolo attorno a una fortezza del IX secolo. È stata un importante centro commerciale del nord Europa fino al XV secolo. Passeggia per le sue strade lastricate di ciottoli e accompagnate da canali, con case ai loro piedi, che le hanno fatto guadagnare il confronto con Venezia. Segui la strada per la città di Gand, che si trova a 20 minuti in auto. Questa città industriale dal diciannovesimo secolo è prospera e viva, a cui contribuisce il fatto che il 20% della sua popolazione è composta da studenti. Ma è famosa, principalmente, in quanto città natale di Carlo V, la cui storia narra abbia dato vita a Giovanna La Pazza in un bagno durante una festa al Palazzo Prinsenhof. Gand vanta un'attenta rete di canali e un bellissimo centro urbano medievale. Non perderti la Cattedrale di San Bavone (St-Baafskathedraal), patrono della città, e il suo pulpito barocco del XVIII secolo, oltre che i suoi quadri, con ‘Il Polittico dell'Agnello Mistico’, dipinto dai fratelli Van Eyck nel 1432, come gioiello rinomato. L'opera, composta da 12 pannelli, si trova in uno straordinario stato di conservazione ed è stata rubata in sei occasioni. (Nota. L'ingresso alla Cattedrale è gratuito, mentre accedere per ammirare il dipinto ha un costo di 4€). Un altro edificio religioso di interesse è la chiesa di San Nicola e, a fianco, la Korenmarkt, la piazza più animata. Avvicinati al Municipio, edificio di grande bellezza, e visita il campanile Belfort, di 95 metri, costruito nel XIV secolo. Le vedute da qui sono spettacolari. Naturalmente, visita il Castello di Gand (Gravensteen), antica residenza dei conti delle Fiandre, utilizzato fino al XIV secolo come fortezza difensiva e fino al XVII secolo come prigione. Come altri, ha un museo di strumenti di tortura che riflette la crudeltà delle istituzioni nell'imporre le punizioni. Durante la passeggiata a Gand, approfitta per fare una foto al ponte di San Michele. Rientro e pernottamento a Bruxelles. La gastronomia è un'altra delle attrazione della città. Basta vedere il numero di ristoranti con stelle Michelin che si trovano qui, come il "Den Gouden Harynck", il "Sans cravate" e il "De Jonkman", tra gli altri. Continua l'Itinerario verso la città di Gand, che si trova a 50 chilometri a sudest lungo strada E40. Fin dal XIX secolo, questa città industriale è fiorente e viva, e questo è sicuramente dovuto al fatto che il 20% della popolazione è rappresentata da studenti. Tuttavia, è famosa soprattutto per essere la città natale di Carlo V. La storia narra che Giovanna la Pazza lo partorì in un bagno durante una festa al Palazzo Prinsenhof. Gand ha una rete di canali ben curata e un incantevole centro urbano medievale. Da non perdere la Cattedrale di San Bavo (St-Baafskathedraal), patrono della città, e il suo pulpito barocco del XVIII secolo, oltre ai dipinti tra cui va menzionata assolutamente "L'Adorazione dell'Agnello Mistico", opera realizzata dai fratelli Van Eyck nel 1432. L'opera, composta da 12 pale d'altare, è in ottime condizioni ed è stata rubata ben sei volte. L'ingresso alla cattedrale è gratuito, ma se si vuole accedere per contemplare il dipinto si dovrà pagare 4€. Un altro edificio religioso molto interessante da visitare è la Chiesa di San Nicola e, accanto a essa, la Korenmarkt, la piazza più vivace della città. Vai fino al Municipio, edificio molto bello, e visita il campanile di Belfort, di 95 metri, costruito nel XIV secolo. Da qui, il panorama è spettacolare. Naturalmente, ti consigliamo di visitare il Castello di Gand (Gravensteen), antica residenza dei Conti di Fiandra, che fu utilizzato come fortezza difensiva fino al XIV secolo e come prigione fino al XVII secolo. Come altri castelli, anche questo ospita al suo interno un museo di strumenti di tortura che riflettono la crudeltà delle istituzioni nell'imporre le punizioni. Durante la passeggiata per Gand cogli l'occasione per scattare una foto al ponte di San Michele. Puoi degustare un buon pasto in ristoranti come il "Belga Queen", con grandi vedute e decorazioni, o il "De Superette", che offrono piatti tipici locali, come le crocchette di gamberetti e il waterzooi. Prima di andare via, prova una birra belga nel bar più piccolo della città: il "Café ‘t Galgenhuisje". Non puoi nemmeno andartene dalla città senza aver provato i nasi di Gand, il dolce tipico. Rientro e pernottamento a Bruxelles.


Giorno 5: Bruxelles - Anversa - Lovanio - Liegi - Bruxelles

Oggi è il momento di esplorare le regioni settentrionali e orientali del Belgio. Dirigiti a nord verso la città di Anversa, la tua prima tappa della giornata, che si trova a 55 chilometri da Bruxelles. Importante centro culturale di inizio XVII secolo, Anversa è stata sempre una delle città commerciali più importanti del nord Europa. Il suo porto è strategico, grazie al fiume Schelda (Schelde). Visita la Grote Markt, circondata da begli edifici rinascimentali, con il Municipio e come rinomato richiamo e la Fontana di Brabo, che omaggia la nascita del nome della città. Non puoi perderti la Cattedrale gotica, il principale tempio religioso del Belgio, costruita tra il XIV e il XVI secolo, che custodisce diversi quadri di Rubens, artista locale del barocco. Un altro punto di indubbio interesse è il Castello di Anversa, ribattezzato da Carlo V come Het Steen (La Rocca). Se ti piace la cultura, ti consigliamo quattro musei: quello di Rubens, casa e studio degli ultimi 29 anni di vita del famosissimo pittore barocco, costruita nel XVII secolo, quello delle Belle Arti, in un edificio neoclassico del XIX secolo, quello dei Diamanti, dedicato a queste pietre preziose, e il Plantin-Moretus, che rende onore ai tipografi che gli danno il nome, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Una volta che sei pronto, visita la città di Lovanio, nella cui università insegnò Erasmo de Rotterdam. Si trova a circa 65 chilometri da Anversa sulla strada E19 in direzione sud. Nella famosa piazza Grote Markt, puoi visitare l'imponente edificio del Municipio, in stile gotico, costruito a metà del XV secolo. Ti sorprenderà scoprire come nella facciata ci siano 236 nicchie, collocate nelle finestre e nelle tre torri. Nella stessa piazza, si trova la chiesa di San Pietro, anch'essa gotica e del XV secolo. Richiamerà la tua attenzione non solo per la sua architettura, ma anche per le opere d'arte che ospita. Questa chiesa è speciale anche per un altro motivo: è una chiesa magistrale, titolo che condividono solo due nel mondo. L'altra è quella di Giusto e Pastore ad Alcalá de Henares, in Spagna. Il significato di questa distinzione è che in questa chiesa tutti i suoi canonici dovevano avere un dottorato in teologia (magister, dal latino, maestro). Questa è anche la chiesa dell'Università Cattolica di Lovanio, dove il suo gruppo rettorale e i professori si occupano di fare offerte alla Vergine. Nella Grote Markt si trova un terzo punto di interesse: l'edificio della Tavola Rotonda (Tafelrond), costruito originariamente nel 1479 da Mathieu de Layens, responsabile anche della costruzione del bel Municipio di Lovanio. (Nota. Per motivi di sicurezza, lo storico edificio fu demolito e ricostruito. Il Tafelrond che possiamo vedere attualmente fu costruito nel 1814 da Van Der Straeten, eretto nello stesso posto dell'edificio originale). Questo luogo era punto di riunione dei sindacati. Dopo la sua ricostruzione dopo la Prima Guerra Mondiale, fu scelto per stabilirvi la sede centrale della Banca Nazionale, che lo occupava fino a poco tempo fa. Se ti avanza del tempo, non perderti nemmeno la Cappella di Sant'Antonio, dove attualmente riposano i resti del molto stimato Padre Damiano, dopo che furono tasferiti nel 1936. Padre Damiano fu un missionario nelle Hawaii, dove si dedicò alla cura dei malati di lebbra, malattia a causa della quale morì nel 1889. Nel 2005, fu dichiarato il belga più grande di tutti i tempi e Papa Benedetto XVII lo canonizzò nel 2009. Visita anche la chiesa di San Michele, tempio gesuita costruito tra il 1650 e il 1671 da padre Willem Van Hees. Viene considerta un'opera maestra del barocco delle Fiandre. È ora di andare alla scoperta di uno dei piatti forti di questa "Strada di Carlo Magno", la città belga di Liegi, situata a poco più di 80 chilometri a est di Lovanio. Perché due delle grandi incognite che circondano la figura dell'immortale imperatore carolingio sono la sua data di nascita e il luogo concreto dove nacque. Nel primo caso si considerano gli anni 743, 747 e 748, mentre nel secondo l'opzione più probabile è la popolazione di Herstal, la città natale di suo padre e oggigiorno praticamente un sobborgo di Liegi. Altre alternative includono le città tedesche di Ingelheim, Düren, Gauting e Aquisgrana. Liege trasuda storia. Per otto secoli fu un feudo dell'Impero Romano e oggi si mostra cosmopolita, con vestigia architettoniche di un passato sfarzoso. La sua posizione geografica la rende diversa, perché si estende oltre le sponde del fiume Mosa, al confine con tre paesi: Germania, Paesi Bassi e Lussemburgo. Passeggia nel suo centro storico e nei suoi vicoli ciechi. È interessante passeggiare per la Rue Hors-Chateau, la prima strada che fu costruita fuori dalle mura. Da non perdere il Palazzo dei Principi-Vescovi, ora trasformato nel Palazzo di giustizia, costruito nel XVI secolo, in stile barocco e con un ampio cortile adornato con colonne decorate. L'ingresso al sito è gratuito. Seguendo con gli edifici illustri, contemplate la cattedrale di Saint-Paul, con le navate di stile gotico, e il suo chiostro. L'ingresso è gratuito anche in questa cattedrale, che prese il posto della cattedrale di Saint-Lambert, distrutta durante la Rivoluzione Francese. Al loro posto ora ci sono alcune colonne ornamentali, nella piazza che riceve lo stesso nome e che funge come il centro nevralgico della città. Seguendo con gli edifici ecclesiastici, non dovrai perderti la più antica della città, la chiesa di Saint-Barthélemy, risalente al XII secolo. È particolarmente nota per le sue fonti battesimali scolpite in bronzo. In contrasto con la vecchia architettura, è interessante visitare la nuova stazione ferroviaria, progettata dall'architetto valenciano Santiago Calatrava, di prestigio mondiale e Premio Principe delle Asturie per le arti, fra l'altro. Le Carré è una zona di bar e ristoranti particolarmente vivace di notte, quindi approfittane per cenare qui prima di tornare a Bruxelles. I boulets de Liège sono famosi, polpette con patate fritte che ti piaceranno moltissimo. Rientro e pernottamento a Bruxelles.


Giorno 6: Bruxelles - Aquisgrana - Colonia

Oggi guiderai per due ora fino ad Aquisgrana (Aachen), che si trova a circa meno di 150 chilometri a est di Bruxelles. Ti consigliamo di passare per la E40 ed evitare di dovere attraversare la frontiera dei Paesi Bassi e della Germania e attraversare solo quella del paese tedesco. È senza dubbio la destinazione più importante di questo magnifico Itinerario sulle orme di Carolus Magnus. Questa è il località termale che l'imperatore Carlo Magno scelse come sua residenza principale e che testimoniò innumerevoli firme di trattati di pace. Attualmente, Aquisgrana (Aachen)si presenta come una città che unisce storia, modernità e un'ambiente giovane dovuto alla sua atmosfera universitaria e alla vivacità che offrono i suoi bar, ristoranti e i famosi carnevali. Una delle sue caratteristiche è la sua magnifica cattedrale gotica, dove vennero incoronati ben 38 re e regine. Al suo interno, troverete il grande gioiello: la Cappella Palatina, in cui è sepolto Carlo Magno, che si trova sotto il famoso sarcofago di Proserpina, opera romana del II secolo d.C. Le sue grandi e incantevoli vetrate le hanno conferito il soprannome di "Cattedrale di Vetro". Questo è uno dei monumenti più famosi al mondo, forse per questo la Cattedrale e il tesoro furono il primo monumento tedesco dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Vicino alla magnifica cattedrale vi è un angolo pieno di magia che sicuramente piacerà ai più piccoli. Si tratta dei burattini, una fontana in metallo con figure di marionette le cui braccia si possono spostare e posizionare a proprio piacimento. Perfetto per coloro che amano scattare foto divertenti in buona compagnia. Tuttavia, questa non è l'unica scenografica fontana della città. Dietro l'edificio Elisenbrunnen si trova la fontana del denaro, piena di figure di persone che fingono di maneggiare denaro. È consuetudine lanciarvi una moneta per vedere se così il denaro si attrae più facilmente. Buona fortuna! Un altro dei suoi edifici più belli è il palazzo del municipio, del XIV secolo. Vale la pena andare a vedere la Sala dell'Incoronazione, i cui affreschi ritraggono la vita di Carlo Magno e dove è conservata una copia dei vessilli del regno. Il palazzo del municipio troneggia nella piazza del mercato, uno dei luoghi più vivaci della città, piena di bar e graziosi piccoli negozi in cui acquistare un bel souvenir del posto. Dietro al Concistoro il Centro Carlo Magno, il luogo ideale per approfondire la storia di Aquisgrana (Aachen)e per iscriversi al "Percorso dell'imperatore" organizzato nella città (Attività non inclusa). Questo percorso ti permetterà di conoscere i luoghi chiave della città che sono collegati a Carlo Magno. Non perdertelo! Una volta terminata la visita alla città, è il momento di rimettersi in viaggio. La tua prossima destinazione è la città tedesca di Colonia, che si trova a circa 85 chilometri ad est di Aquisgrana sull'autostrada A4. In appena un'ora raggiungeremo Colonia, una vivace e cosmopolita città divisa dalle acque del fiume Reno. La cosa megliore è esplorare il centro storico a piedi e, tra una visita e l'altra, mangiare qualcosa in uno dei loro chioschi di salsicce, accompagnandole con una Kölsch, la birra per eccellenza della città. Se c'è qualcosa per cui Colonia è famosa in tutto il mondo, è per la sua cattedrale. È la più grande del paese. Basta guardare le sue dimensioni. Le sue torri raggiungono i 157 metri di altezza e al suo interno è lungo circa 144 metri. Ma non è solo splendida per le sue dimensioni, ma anche per il suo stile. È considerata il gioiello del gotico tedesco per la sua bellezza. Fu costruita per ospitare le reliquie dei Re Magi, rendendo Colonia uno dei più importanti luoghi di pellegrinaggio del Medioevo. Nei dintorni di Cattedrale e della stazione di Hauptbahnhof, vi sono ampi parcheggi in cui lasciare l'auto, in modo da non aver problemi di accesso a questa zona. È probabile che qui vicino sentirai i rintocchi delle campane del vecchio Municipio, mentre passeggi per le sue strade piene di musei. Tra questi spicca il Museo Ebraico,in cui sono conservati i reperti del palazzo dei governatori romani e i tesori medievali della comunità ebraica; il Centro di documentazione sul Nazionalsocialimo, in cui viene raccontata la storia della città durante il Terzo Reich; o il cubo postmoderno che ospita le opere dei secoli XIII-XIX del Wallraf-Richartz-Museum. In un museo così impegnativo, sicuramente ti verrà voglia di qualcosa di dolce. La cosa migliore è andare al Museo del Cioccolato, un luogo in cui ,oltre a poter acquistare il migliore dolce della città, potrai scoprire la sua storia dalle origini ad oggi. Colonia è un luogo speciale anche per i più romantici, poiché vi è un luogo speciale in cui immortalare il loro amore. Parliamo del "ponte dell'amore", il ponte Hohenzollern, situato sul Reno, proprio di fronte alla Cattedrale, e da dove è possibile non solo godere delle sue belle vedute, ma potrai anche appendere un lucchetto come simbolo dell'amore che ti lega al tuo compagno/a. Nel pomeriggio, potrai recarti alle fortificazioni romane e fare shopping per la Hohe Strasse e la Schildergasse. Qui troverai la maggior parte delle catene di abbigliamento e calzature della città. Per la cena, puoi andare in qualsiasi dei ristoranti nei pressi della cattedrale oppure andare verso la Barbarossaplazt e la Rudolfplatz. In entrambi le piazza vi sono molti ristoranti che offrono tutti i tipi di cibo, tra cui il tipico garretto di maiale tedesco. Pernottamento a Colonia.


Giorno 7: Colonia - Francoforte

Dedica la mattinata a visitare tutto quello che non hai fatto in tempo ieri a vedere a Colonia, o dirigiti verso sud sulla A3 fino a raggiungere Francoforte, a più di due ore di viaggio al volante. Peranto organizza bene la tua giornata se vuoi sfruttarla massimo. Diciamo addio a questo viaggio nella capitale finanziaria della Germania. Grazie al suo profilo moderno e al fiume Meno, Francoforte è anche comunemente conosciuta come "la Mainhattan tedesca". A seconda dell'orario di arrivo a Francoforte, ti suggeriamo di iniziare a passeggiare per il centro storico. Perditi tutte le volte che vuoi, perché tutte le strade ti porteranno a Römemberg, la piazza che è il cuore pulsante della città. Qui si trova il palazzo del municipio che, a sua volta, è la casa del Romer, il sindaco. A pochi minuti da qui, la Cattedrale di S. Bartolomeo si erge assieme ad altri edifici secolari. In primo luogo, ti sorprenderà per il suo colore, poiché fu costruita con pietra arenaria rossa, e per la sua gigantesca torre di 96 metri che offre al coraggioso che salirà le sue scale, un panorama incredibile di gran parte della città. Infatti, da qui si può vedere lo skyline di Francoforte come da nessun altro luogo. Capirai perché la chiamano la città dei grattacieli. Quando avrai finito di contemplare l'orizzonte, sarà già ora di scendere e dedicare un po' di tempo alla cultura. È uno dei punti di forza di questa città, poiché vi sono numerosi musei e molti di essi sono tra i più all'avanguardia d'Europa. Consigliatissimo è il Museo Ebraico di Francoforte, ma il più straordinario è lo Städel Museum, dove potrai osservare le opere dei pittori più famosi a livello internazionale. Non mancano Picasso, Renoir o Rembrandt. Se viaggi con bambini sei fortunato, perché non hai più bisogno di scuse per proseguire con i musei e visitare il Kinder Museum, uno spazio progettato per l'intrattenimento dei più piccoli. Se non è abbastanza, non lontano vi è lo zoo o la possibilità di andare in macchina fino a Hanau. Se sei un fan dei fratelli Grimm non c'è bisogno di dirti che è la loro città natale. Hanau si trova a mezz'ora da Francoforte e offre un'esperienza eccezionale per divertirsi in famiglia: il Percorso delle fiabe. Vedrai banderuole che indicano i luoghi a cui i fratelli Grimm si ispirarono per scrivere fiabe come Cappuccetto Rosso e il Pifferaio Magico. Ovviamente, non puoi visitare la città senza mangiare una salsiccia di Francoforte. Anche se suona molto tipico, è quasi obbligatorio. Se non è il tuo piatto preferito, puoi sempre optare per delle ottime braciole di maiale. Anche per il bere puoi scegliere tra due classici: o una buona birra tedesca o un Apfelwein, una bevanda a base di mela a basso contenuto alcolico. Pernottamento a Francoforte.


Giorno 8: Francoforte - Città di partenza

Fa' le ultime compere nella vivace zona pedonale di "Zeil", conosciuta anche come la "Quinta Strada della Germania" e di' addio a questo affascinante paese a piedi passeggiando per il Palmengarten o brindando con un "Apfelwein" o "Ebbelwoi" nelle taverne del quartiere Sachsenhausen. Presentazione all'aeroporto con anticipo sufficiente per restituire l'auto a noleggio e prendere il volo di ritorno nella città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
- Le escursioni e le visite consigliate per ciascun giorno sono indicative: il viaggiatore può progettare il viaggio secondo le proprie esigenze, in base ai suoi gusti e alle sue necessità.
- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
- Per il ritro dell'auto a noleggio, verrà richiesta una carta di credito (non di debito) intestata al titolare della prenotazione, il quale dovrà, inoltre, essere il conducente del veicolo.
- Al momento del ritiro del veicolo, devi comunicare se attraverserai il confine. A volte è necessaria un'autorizzazione per circolare in determinati Paesi o regioni. In base alle condizioni incluse nel contratto di noleggio e alla società con cui è stipulato, è possibile richiedere un supplemento da pagare all'ufficio di destinazione.
100
€ 2.260,00
€ 2.360,00
 
Booking Online BERLINO E PRAGA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
SCOPRI BERLINO E PRAGA

Un'avventura unica attraverso la storia, le tradizioni e la vita vivace delle città più famose in Germania e Repubblica Ceca. Una combinazione di contrasti attraverso passato ricco e promettente futuro del Vecchio Continente per soddisfare le esigenze di coloro che amano le tradizioni, la buona vita e nuove esperienze. Non mancate!



SERVIZI INCLUSI NEL VIAGGIO

•Volo di andata e ritorno.
•Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Berlino.
•Soggiorno nell'hotel scelto a Berlino.
•Trattamento scelto a Berlino.
•Trasferimento dall'hotel a Berlino all'aeroporto.
•Volo da Berlino a Praga.
•Trasferimento dall'aeroporto all'hotel a Praga.
•Soggiorno nell'hotel scelto a Praga.
•Trattamento scelto a Praga.
•Trasferimento dall'hotel a Praga all'aeroporto.
•Assicurazione viaggio.



SERVIZI NON INCLUSI

•Tasse di soggiorno a Berlino pagamento diretto in hotel.
•Tasse di soggiorno a Praga pagamento diretto in hotel.



Condividilo

Scarica PDF


Destinazioni Visitate:
Berlino e Praga.

Partenze:
da luglio 2019 fino a giugno 2020

Da:
Palermo , Catania , Bari , Roma , Bologna , Milano

Categorie:•Di città




Itinerario Completo






Mappa
Mappa


Giorno 1: Città di partenza - Berlino

Partenza con destinazione Berlino. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Berlino. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 2: Berlino

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 3: Berlino

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 4: Berlino - Praga

All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo da Berlino a Praga. Arrivo e trasferimento dall'aeroporto all'hotel scelto a Praga. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 5: Praga

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 6: Praga

Giornata a disposizione. Pernottamento.


Giorno 7: Praga - Città di partenza

All'ora stabilita, trasferimento all'aeroporto. Volo con destinazione città di partenza. Arrivo. Fine del viaggio e dei nostri servizi.


Note Importanti
•- Le stanze triple in Europa sono generalmente stanze con due letti singoli o uno matrimoniale, in cui viene collocato un ulteriore letto pieghevole per la terza persona, con conseguenti possibili disagi. Se ne sconsiglia pertanto l'uso, quando questo si possa evitare.
•- La carta di credito è considerata una garanzia, pertanto a volte il suo utilizzo è imprescindibile per poter alloggiare in un hotel.
•- Normalmente gli hotel dispongono di culla per i bambini. In caso contrario, i bambini dovranno condividere il letto con un adulto.
100
€ 530,00
€ 630,00
 

LE TUE OFFERTE DI VIAGGIO

Categoria
Categoria 3
Testo
Località

CERCA IL TUO VIAGGIO

Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A LONDRA
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Londra è una delle capitali europee per eccellenza, una di quelle città che vale la pena visitare in ogni periodo dell'anno ma che a Natale da il meglio di sé. Trafalgar Square e Carnaby Street si riempiono di luci e decorazioni scintillanti, i Mercatini di Natale certamente non possono mancare, ma la vera attrazione natalizia di Londra è il Winter Festival che dura per tutto il periodo delle festività ed offre un programma ricco di eventi teatrali e musicali, gratuiti e non. Immancabile anche una passeggiata nei sentieri del Royal Botanical Gardens che per il periodo vengono addobbati con tantissime luci e decori natalizi, dove i più piccoli potranno fare visita a Babbo Natale ed i suoi elfi!
100
€ 460,00
€ 480,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A MADRID
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Nella capitale spagnola si attendono milioni di visitatori, molti dei quali si raduneranno, per il rituale brindisi, alla Puerta del Sol.
Per gli amanti delle tradizioni invece, l'appuntamento è di fronte la Casa Reale, per mangiare un chicco d'uva per ognuno dei dodici rintocchi dell'orologio.
100
€ 490,00
€ 500,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A PARIGI
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
L'atmosfera romantica di Parigi diventa quasi palpabile durante il periodo natalizio. Tra i mercatini di Natale sugli Champs-Élysées, le fascinose boutique della Galeries Lafayette, gli eventi, gli spettacoli, e il gigantesco albero di Natale, sarà difficile non restare affascinati da una delle città più antiche del mondo. Come sarà difficile non commuoversi, durante la messa della notte di Natale nella cattedrale di Notre-Dame.
100
€ 480,00
€ 490,00
 
Booking Online NATALE , CAPODANNO ED EPIFANIA A BERLINO
www.digitaltravelagency.it - www.digitaltravelagency.eu
info@digitaltravelagency.it - prenotazioni@digitaltravelagen
Berlino è il paradiso per ogni amante della birra. Anche qui vengono organizzati tantissimi eventi con musica dal vivo. E per il countdown più di un milione di persone si incontrano alla Porta di Brandeburgo, per assistere all'incredibile spettacolo dei Fuochi d'Artificio.
100
€ 450,00
€ 460,00
 
 

Offerte

 
Categoria
Categoria 2
Categoria 3
Testo
+
0
 
Il tuo carrello è vuoto